Corso di Laurea Magistrale
In aula
2 Anni
  • Napoli
consultare il prezzo

Descrizione

La Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica si inserisce nell'ambito del settore più ampio delle Tecnologie dell'Informazione e delle Comunicazioni (comunemente indicato come ICT), di rilevanza strategica per lo sviluppo della società. In questo contesto il laureato in Ingegneria Elettronica acquisisce la capacità di progettare sistemi elettronici per diverse applicazioni, con competenze che coprono tutti gli aspetti del progetto, da quelli di sistema a quelli tecnologici. Si mira a formare figure professionali con elevate capacità di sintesi, dotati di solida formazione tecnica, capaci di collaborare e coordinarsi con esperti di settori specifici ed in grado di aggiornarsi in maniera autonoma in funzione dell'evoluzione tecnologica del settore, in grado di sviluppare autonomamente il progetto, l'analisi e la verifica di funzionamento di componenti e sistemi elettronici.

In questo contesto, basandosi su una solida preparazione nelle discipline matematiche e fisiche di base e su un'adeguata padronanza dei metodi e dei contenuti tecnico-scientifici generali dell'ingegneria dell'informazione, si completa innanzitutto la formazione nell'ambito della fisica, della teoria dei circuiti, dell'elettronica, dei campi elettromagnetici delle misure elettroniche e delle telecomunicazioni. Il primo anno del Corso di Studio viene completato ampliando ed approfondendo le metodologie di analisi e di progetto dei circuiti e sistemi elettronici analogici e digitali, e dei circuiti a parametri distribuiti.

Il percorso formativo del secondo anno di corso prevede la formazione di figure professionali caratterizzate anche da competenze più specifiche nei contesti delle telecomunicazioni e delle applicazioni di potenza dell'elettronica, in connessione anche con peculiari filoni di ricerca attivi nella Facoltà di Ingegneria.

Lo studente ha la possibilità di sviluppare le proprie capacità progettuali sia nel settore dell'Elettronica per le Telecomunicazioni, approfondendo le proprie conoscenze relativamente a componenti e sistemi elettronici ed optoelettronici, antenne e propagazione nei sistemi di telecomunicazioni, sia nel settore dell'Elettronica per l'Energia, approfondendo gli aspetti tecnologici e di sistema per le applicazioni di potenza e di conversione dell'energia nell'ambito dei sistemi industriali e per i servizi.

Il percorso formativo si completa con una impegnativa prova finale nella quale lo studente deve dimostrare la capacità di usare la propria conoscenza per sviluppare autonomamente soluzioni progettuali innovative e per sviluppare idee e metodi nuovi e originali nell'ambito di tematiche proprie delle discipline caratterizzanti.

Viene offerta infine la possibilità di svolgere attività di tirocinio presso aziende, enti di ricerca, laboratori universitari, con il duplice obiettivo non solo di approfondire aspetti relativi alla progettazione, analisi e verifica avanzata di particolari componenti e/o sistemi elettronici, ma anche di rendere possibile l'interazione con ambienti stimolanti le capacità dello studente di sensibilizza all'innovazione tecnologica.

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Ingegneria elettronica