Curatorial School Venice

26° Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee

Curatorial School Venice

Corso
In aula
Ufficiale / Riconosciuto
6 Mesi
  • Venezia
consultare il prezzo

Descrizione

Il corso per curatori della School for curatorial studies Venice dalla prossima edizione arricchisce la sua offerta formativa e accresce la rete di docenti e professionisti internazionali che introducono gli studenti a quegli aspetti pratici e teorici che contraddistinguono la realizzazione di una mostra.



Un intero semestre di studio in cui potersi confrontare con una forma di curatela tra le più sperimentali e con la possibilità di elaborare riflessioni che si manifestano nella realizzazione concreta dell'evento espositivo.

  • Aumentano il numero di ore che da 450 diventano 600.

  • Un corpo docenti internazionale composto da figure d'eccezione che svolgono un lavoro sperimentale e all'avanguardia.

  • Un'occasione per introdurre gli studenti a professionisti e artisti con cui instaurare dei rapporti diretti e duraturi con lo scopo di creare una rete per il futuro.

  • la disponibilità di utilizzare degli spazi a Venezia dove poter mettere in pratica le abilità acquisite allestendo mostre ed eventi.

  • Un'offerta di tirocini formativi da svolgere al termine del corso con soggetti italiani e stranieri è pensata per ogni singolo soggetto.


 Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee è finalizzato alla formazione specifica della figura professionale del Curatore, la cui rilevanza nell'ambito del sistema artistico-culturale ed espositivo è sempre più determinante. Il corso si propone di formare operatori nel settore dell'arte contemporanea con una specifica preparazione nel campo della curatela di mostre, eventi artistici e culturali.

La figura del Curatore nasce in connessione con la storia più recente delle arti visive, con il contesto sociale/economico e culturale, con le concezioni storico-critiche e teoriche più recenti. La formazione nel settore delle arti visive è considerata connessa a conoscenze di scienze e storia sociale, filosofia, sociologia, semiotica, economia. Attraverso un percorso multidisciplinare verranno impartite nozioni di allestimento, strategie della comunicazione (on-line e off-line), organizzazione e pianificazione progettuale, gestione delle risorse finanziarie, gestione delle risorse umane, marketing, analisi-metodo-gestione della sponsorizzazione, management.

Il Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee associa a una solida formazione nel campo della produzione delle arti visive l'esperienza e la professionalità di figure di rilievo nazionale ed internazionale, per un programma curatoriale altamente qualificato. La conclusione del Corso vede i giovani curatori impegnati nella realizzazione di un evento espositivo organizzato da loro in tutte le sue fasi: dall'ideazione iniziale all'allestimento concreto, occupandosi trasversalmente degli aspetti di marketing e comunicazione.

Obiettivi, profili e sbocchi professionali

Uno degli obiettivi del corso è formare delle figure professionali e manageriali globali, capaci di gestire le risorse artistiche e culturali di un territorio con un'ottica innovativa, fornendo loro gli apparati critici e gli strumenti pratici per interagire e relazionarsi con i numerosi soggetti che operano nell'ambito della produzione artistica. Operare nel campo dell'arte contemporanea significa relazionarsi con una serie di protagonisti quali artisti, giornali, gallerie, istituzioni pubbliche. Oltre alle occasioni fornite dai laboratori e dalle lezioni frontali, offriamo ai nostri studenti i contatti per proseguire la loro formazione ed acquisire nuove competenze, attraverso una rete di partner istituzionali presso i quali sono attivi servizi di stage e tirocinio.

 

Ricordiamo che il corso è a numero chiuso e i posti sono limitati.

Programma

Il corso è finalizzato a fornire tutte le competenze pratiche e teoriche per affrontare una riflessione critica che permette di sviluppare un approccio equilibrato alle diverse metodologie curatoriali.
  • Il corso si concentra sul lavoro degli artisti, sulle collezioni contemporanee, la progettazione di mostre, lo sviluppo di concetti, il marketing, i comunicati stampa e la struttura del budget di un evento.
  • Il programma esplora tematiche legate ai dibattiti critici attuali, esamina questioni come la partecipazione, la dinamica che si instaura tra un artista e un curatore e riflette sul ruolo e il rapporto con il pubblico.
  • Oltre al team di professionisti che operano in istituzioni come la Collezione Guggenheim, la Collezione Maramotti, Fondazione Prada e la Fondazione Pinault, ad ogni edizione del corso partecipano dei guest curator che introducono lo studente alla pratica curatoriale fornendo una formazione attiva che offre la possibilità di confrontarsi con i migliori professionisti del panorama artistico contemporaneo.
  • Durante il corso lo studente parteciperà a laboratori destinati a sviluppare progetti individuali e di gruppo sempre affiancati dallo staff della scuola.

Orario / turno

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 13:30 e dalle 14.30 alle 17.30

Durata

PRIMA FASE: Dal 29 Ottobre al 19 dicembre 2018
SECONDA FASE: Dal 14 gennaio al 15 febbraio 2019
VIAGGIO STUDIO (FACOLTATIVO): BERLINO dal 18 al 23 febbraio 2019
TERZA FASE: dal 26 febbraio al 26 aprile 2019

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

26° Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee

26° Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee