Quasam

Corso Sicurezza sul Lavoro Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - R.S.P.P. (Modulo A, B ,C)

Quasam

Corso
On-line
48 Ore
900 €

Descrizione

Il D.Lgs. 81/2008 "Testo Unico in materia di sicurezza e salute delle lavoratrici e dei lavoratori nei luoghi di lavoro" ha confermato, all'art. 32, "le capacità e i requisiti professionali dei responsabili e degli addetti ai servizi di prevenzione e protezione interni ed esterni".



Il datore di lavoro può nominare come "Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione" (R.S.P.P.) o come "Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione" (ASPP) soltanto persone, interne o esterne alla sua azienda, che abbiano una determinata qualifica professionale.



L'art. 33 del D.Lgs. 81/08, stabilisce i Compiti del servizio di prevenzione e protezione, il quale provvede:



    all'individuazione dei fattori di rischio, alla valutazione dei rischi e all'individuazione delle misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro, nel rispetto della normativa vigente sulla base della specifica conoscenza dell'organizzazione aziendale;

    ad elaborare, per quanto di competenza, le misure preventive e protettive di cui all'articolo 28, comma 2, e i sistemi di controllo di tali misure;

    ad elaborare le procedure di sicurezza per le varie attività aziendali;

    a proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;

    a partecipare alle consultazioni in materia di tutela della salute e sicurezza sul lavoro, nonché alla riunione periodica di cui all'articolo 35;

    a fornire ai lavoratori le informazioni di cui all'articolo 36.



I componenti del servizio di prevenzione e protezione sono tenuti al segreto in ordine ai processi lavorativi di cui vengono a conoscenza nell'esercizio delle funzioni di cui al presente decreto legislativo.



Eventuali prerequisiti:



Titolo di studio non inferiore al diploma di istruzione secondaria superiore



Possono altresì svolgere le funzioni di Responsabile o Addetto coloro che, pur non essendo in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore dimostrino di aver svolto una delle funzioni richiamate, professionalmente o alle dipendenze di un datore di lavoro:



    almeno da sei mesi alla data del 13 agosto 2003 previo svolgimento dei corsi secondo quanto previsto dall'accordo con l'accordo del 26 gennaio 2006



Coloro che sono in possesso di: Laurea, Laurea Magistrale e Laurea Specialistica elencate nell'Allegato I dell'Accordo Stato Regioni del 7 Luglio 2016, sono esonerati dalla frequenza ai corsi di formazione di cui all'art. 32, comma 2, primo periodo (cioè Moduli A e B).



Si riportano di seguito l'elenco delle Classi di Laurea:



Laurea Magistrale (D.M. dell'Università e della ricerca in data 16 marzo 2007):



    LM-4    Architettura e Ingegneria Edile-Architettura

    LM-20  Ingegneria Aerospaziale e Astronautica

    LM-21  Ingegneria Biomedica

    LM-22  Ingegneria Chimica

    LM-23  Ingegneria Civile

    LM-24  Ingegneria dei Sistemi Edilizia

    LM-25  Ingegneria dell'Automazione

    LM-26  Ingegneria della Sicurezza

    LM-27  Ingegneria delle Telecomunicazioni

    LM-28  Ingegneria Elettrica

    LM-29  Ingegneria Elettronica

    LM-30  Ingegneria Energetica e Nucleare

    LM-31  Ingegneria Gestionale

    LM-32  Ingegneria Informatica

    LM-33  Ingegneria Meccanica

    LM-34  Ingegneria Navale

    LM-35  Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio



Laurea Specialistica (D.M. dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica in data 28 novembre 2000):



    4/S    Architettura e Ingegeria Edile

    25/S  Ingegneria Aerospaziale e Astronautica

    26/S  Ingegneria Biomedica

    27/S  Ingegneria Chimica

    28/S  Ingegneria Civile

    29/S  Ingegneria dell'Automazione

    30/S  Ingegneria delle Telecomunicazioni

    31/S  Ingegneria Elettrica

    32/S  Ingegneria Elettronica

    33/S  Ingegneria Energetica e Nucleare

    34/S  Ingegneria Gestionale

    35/S  Ingegneria Informatica

    36/S  Ingegneria Meccanica

    37/S  Ingegneria Navale

    38/S  Ingegneria per l'Ambiente e il Territorio



Laurea Magistrale (D.M. dell'università e della ricerca in data 8 gennaio 2009):



    LM/SNT 4 Scienze delle Professioni Sanitarie e della Prevenzione



Laurea (D.M. dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica in data 18 marzo 2006):



    L7 INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

    L8 INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE

    L9 INGEGNERIA INDUSTRIALE

    L17 SCIENZE DELL'ARCHITETTURA

    L23 SCIENZE E TECNICHE DELL'EDILIZIA



Laurea (D.M. dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica in data 4 agosto 2000):



    4 Classe delle lauree in SCIENZE DELL'ARCHITETTURA E DELL'INGEGNERIA EDILE

    8 Classe delle lauree in INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

    9 Classe delle lauree in INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE

    10 Classe delle lauree in INGEGNERIA INDUSTRIALE



Laurea (D.M. dell'università e della ricerca in data 19 febbraio 2009):



    L/SNT 4 Classe delle lauree in PROFESSIONI SANITARIE DELLA PREVENZION

Programma

MODULO A) Costituisce il corso di base, per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP.

Programma

    UD A1 (8 ore): L'approccio alla prevenzione nel D.Lgs. 81/08. Il Sistema legislativo: esame delle normative di riferimento. Il sistema istituzionale della prevenzione. Il Sistema di vigilanza e assistenza.
    UD A2 (4 ore): I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/2008.
    UD A3 (8 ore): Il processo di valutazione dei rischi.
    UD A4 (4 ore): Le ricadute applicative e organizzative della valutazione dei rischi. La gestione delle emergenze. La sorveglianza sanitaria.
    UD A5 (4 ore): Gli istituti relazionali: informazione, formazione, addestramento, consultazione e partecipazione.

MODULO B) Costituisce il corso correlato alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative, per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP.

Programma (Modulo Comune)

    UD1 Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli Incidenti
    UD2 Ambiente e luoghi di lavoro
    UD3 Rischio incendio e gestione delle emergenze Atex
    UD4 Rischi infortunistici: Macchine impianti e attrezzature Rischio elettrico Rischio meccanico Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci Mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo
    UD5 Rischi infortunistici: Cadute dall'alto
    UD6 Rischi di natura ergonomica e legati all'organizzazione del lavoro: Movimentazione manuale dei carichi Attrezzature munite di videoterminali
    UD7 Rischi di natura psìco-sociale: Stress lavoro-correlato Fenomeni di mobbing e sindrome da bum-out
    UD8 Agenti fisici
    UD9 Agenti chimici, cancerogeni e mutageni, amianto
    UD10 Agenti biologici

MODULO C) Costituisce il corso di specializzazione per le sole funzioni di RSPP.

Programma

    UD C1 (8 ore): Ruolo dell'informazione e della formazione.
    UD C2 (8 ore): Organizzazione e Sistemi di Gestione
    UD C3 (4 ore): Il sistema delle relazioni e della comunicazione. Aspetti sindacali.
    UD C4 (4 ore): Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e stress lavoro correlato.

Destinatari

Il corso si rivolge ai lavoratori designati a svolgere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione interno all'azienda e ai Professionisti che intendono svolgere i compiti di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione esterno.

Durata

Modulo A: 28 ore, Modulo B: 48 ore, Modulo C: 24 ore

Obiettivi

Il corso ha lo scopo di ottemperare all'obbligo, imposto al datore di lavoro dall'art. 31, comma 1 e 2, del D.Lgs. 81/08, di organizzare il servizio di prevenzione e protezione all'interno della azienda o della unità produttiva, o incarica persone o servizi esterni …Gli Addetti e i Responsabili dei servizi, interni o esterni, devono possedere le capacità e i requisiti professionali di cui all'articolo 32 …In particolare, sia RSPP che ASPP devono «essere in possesso di un attestato di frequenza, con verifica dell'apprendimento, a specifici corsi di formazione adeguati alla natura dei rischi presenti sul luogo di lavoro e relativi alle attività lavorative».Il RSPP, inoltre, deve superare «specifici corsi di formazione in materia di prevenzione e protezione dei rischi, anche di natura ergonomica da stress lavoro-correlato, di organizzazione e gestione delle attività tecnico amministrative e di tecniche di comunicazione in azienda e di relazioni sindacali».I corsi di formazione devono rispettare quanto sancito con l'Accordo Stato Regioni del 7 Luglio 2016 e successive modificazioni e integrazioni (Modulo A di 28 ore e Modulo B di 48 ore + eventuali moduli di specializzazione e Modulo C di 24 ore).

Certificato

Attestato di Frequenza con Verifica dell'apprendimento, previo frequenza del 90% delle ore di formazione, rilasciato dall'Organismo Paritetico Nazionale E.BI.NA.I.L.

Prezzo

900 €
¤ 900 + IVA

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Corso Sicurezza sul Lavoro Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - R.S.P.P. (Modulo A, B ,C)

Per completare la richiesta deve accettare la politica sulla privacy
Inviando questo modulo accetti di ricevere regolarmente informazioni da Educaweb e dal Centro relative a questi corsi.
Ti raccomandiamo anche questi corsi

Corso Sicurezza sul Lavoro Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione - R.S.P.P. (Modulo A, B ,C)