Corso Triennale in Furniture Design. Como

Corso di Laurea
In aula
300 crediti
Conosci il prezzo

Descrizione

<i>Questo corso è erogato in lingua italiana</i>.

Oggi il design pervade ogni settore, merceologico o di servizio, in termini di contenuti, linguaggi, aspetti tecnici e funzionali. A partire da questa esigenza il corso mira a formare una figura in grado di progettare innovative forme e funzioni, interpretare e anticipare le linee estetiche emergenti del suo tempo. Lo studente saprà progettare, ma anche diventare imprenditore delle proprie idee grazie alle numerose collaborazioni fra Accademia di Belle Arti Aldo Galli IED Como e le aziende del territorio; avrà così sviluppato la cultura del progetto, le capacità espressive e le conoscenze tecnologiche, che da sempre IED promove come scuola del "Saper Fare". Con una didattica improntata sul progetto d'impresa, si acquisiranno conoscenze volte ad a­ffrontare le nuove sfide di un settore professionale in continua evoluzione.

Il corso ha una forte caratterizzazione territoriale in sinergia con l'area comasca e brianzola importante, oltre che per il tessile, anche per il settore del design. Lo evidenziano le collaborazioni e partnership che l'Accademia di Belle Arti Aldo Galli IED Como ha instaurato con le aziende della zona del canturino, con il settore del legno arredo, spingendosi fino all'interland di monza-brianza per il design più legato al prodotto. La didattica infatti prevede la possibilità di collaborare attivamente attraverso progetti reali, con professionisti e aziende di settore per creare una connessione concreta con il mondo delle professioni del design.

Il percorso formativo permette di sviluppare conoscenze tecniche, progettuali, unite a quelle teoriche del sistema industriale, degli strumenti tecnologici, dei processi produttivi e dei materiali (caratteristiche fisiche e morfologiche, capacità espressive) fino alla fotografia tipica del visual merchandising e il design management che avvicina lo studente al confronto con le imprese e con il mercato.

Il percorso di studi parte dall'acquisizione della formazione di base della metodologia progettuale, dei riferimenti culturali, degli strumenti e delle regole che distinguono e caratterizzano un atteggiamento tipico del designer. Lo studente affronta tra le materie basiche diversi argomenti: metodologia della progettazione, tipologia dei materiali, disegno tecnico e progettuale, tecniche e tecnologie del disegno, storia del design, modellistica.

Il Designer può operare sia come libero professionista, in proprio o associato, presso le piccole e medie imprese, società di progettazione, studi professionali, o presso altre istituzioni, pubbliche o private.  La figura in uscita si inserisce all'interno del sistema professionale con competenze di tipo esecutivo, esprimendo la capacità di lavorare in team e di interpretare e rendere esecutive le indicazioni di un progetto e di tradurle correttamente nei requisiti economici, ergonomici, produttivi, materici, di rappresentazione e modellazione, richiesti per la messa in produzione.

Lo studente dovrà saper interpretare le tendenze e gli stili del consumo, comprendere le esigenze del mercato, le dinamiche sociali e di consumo, i linguaggi formali, la filosofia e la cultura dell'azienda che diventano matrice indispensabile nell'esprime re la risposta progettuale.
Il corso ha valore riconosciuto dal MIUR come Diploma Accademico di I Livello.

Prospettive di lavoro

designer del prodotto, concept designer, art director, designer dei sistemi, assistenti nella ricerca di materiali, componenti, dispositivi tecnici

Professori

Francesco Pusterla - Coordinatore del corso Architetto, oltre al suo impegno didattico a Como, insegna anche presso l'Accademia di Architettura USI a Mendrisio, in Svizzera, dove ha sviluppato diversi corsi sugli strumenti digitali e sul Building Information Modelling. Nel 2016 diventa membro fondatore di “Bikini art Residency” un giovane programma artistico con sede a Cernobbio, in Italia. Ha iniziato la sua carriera di Architetto a New York nel 2008, dove ha lavorato per Asymptote Architecture, e in seguito ha collaborato con lo studio NAU a Zurigo. Dopo queste esperienze internazionali √® tornato in Italia e ha fondato R.P.Arch., uno studio di architettura focalizzato sull'utilizzo di materiali ed energie rinnovabili.
Campus e sedi: IED
ACCADEMIA DI BELLE ARTI ALDO GALLI COMO
Via Petrarca, 9 22100 Como
Corsi più popolari
X