Modellistica matematico-fisica per l'ingegneria (LM 44)

Descrizione
Se dopo la laurea triennale vuoi approfondire le tue conoscenze sulle possibili applicazioni pratiche della matematica e della fisica al settore tecnologico, la Laurea Magistrale in Modellistica matematico-fisica per l'ingegneria evidentemente è il corso di studi a cui puoi iscriverti. Al termine di questi due anni, avrai acquisito un'elevata preparazione nelle applicazioni teorico-scientifiche dell'ingegneria, di cui però dovrai già possedere una preparazione di base, ma allo stesso tempo consoliderai le tue conoscenze informatiche, fisiche e di calcolo numerico. Avrai modo di consolidare il tuo sapere anche con attività pratiche di laboratorio con progettazioni e ad esempio con attività esterne come tirocini presso aziende o enti pubblici.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Discipline matematiche, fisiche e informatiche
Discipline Ingegneristiche
Profilo professionale

Capacità

Buona conoscenza della matematica e della fisica, capacità di identificare e risolvere i problemi in modo logico, capacità di concentrarsi e lavorare in squadra.

Interessi

Interesse per il mondo scientifico e tecnologico, specialmente per il settore industriale.

Attitudini personali

Persona intraprendente, attiva, indipendente, realistica, dotata di spirito critico, sicura di sé, rigorosa e capace di concentrazione.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Società di ingegneria specializzate nel trattamento di complessi problemi computazionali; società di produzione di beni industriali per i quali sono necessari studi progettuali approfonditi; società di progettazione e/o gestione di complesse strutture di ingegneria civile; società di servizi, banche, assicurazioni, finanziarie e di consulenza; società e laboratori di ricerca pubblici e privati; società di ingegneria dedite sia ad attività di consulenza sia di ricerca e sviluppo; società o enti pubblici per la gestione di servizi; società manifatturiere che producono ed integrano sistemi complessi; società che producono software dedicato alla modellazione e alla simulazione; istituti e laboratori di ricerca nel campo dell'ingegneria, della matematica applicata e della fisica applicata.

Funzioni e attività

Alla fine del proprio percorso magistrale i laureati in Modellistica matematico-fisica per l'ingegneria saranno in grado di occuparsi di ricerca in ambito tecnologico, nei settori della progettazione industriale, in laboratori di calcolo e sviluppo di dati numerici.

Prospettive lavorative

Le prospettive di lavoro per questi professionisti sono buone.