Descrizione

L'art. 12 della Legge Regionale n. 5 del 19/04/05 ha sospeso le procedure per il rilascio o il rinnovo del libretto di idoneità sanitaria per il personale addetto alla produzione,  preparazione, manipolazione e vendita di sostanze alimentari. Il libretto di idoneità sanitaria è stato sostituito dalla frequenza obbligatoria ai corsi di formazione di cui all'at. 1 del  Decreto Regionale del 19/02/07 e s.mi., alla fine dei quali, per chi avrà superato la verifica di apprendimento, verrà rilasciato un attestato che ha validità triennale, e successivamente dovrà frequentare un aggiornamento di 6 ore. Al di la del facile commento legato alla pesante situazione sanzionatoria per la mancata applicazione delle norme in materia di igiene degli alimenti, risulta più proficuo per l'impresa, e a tutto vantaggio della tutela del cittadino consumatore, far si che, chi opera nel settore alimentare sia reso edotto e responsabile sulla igienicità e la salubrità degli alimenti, anziché limitarsi ad un mero adempimento burocratico come era il "Libretto di Idoneità Sanitaria".



Obbligo della formazione



I titolari delle imprese alimentari trovati sprovvisti dell'attestato di formazione o che assumono alimentaristi sprovvisti dell'attestato di formazione previsto dal Decreto 19/02/07 andranno diffidati e successivamente saranno sanzionati pesantemente.
Altro

Destinatari

Rivolto ai dipendenti di  imprese alimentari che si occupano della manipolazione, somministrazione,vendita di alimenti e bevande.

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Alimentarista