Corso di Laurea
In aula
3 Anni
  • Segrate (Milano)
consultare il prezzo

Corso di laurea in FISIOTERAPIA

Descrizione

I laureati in Fisioterapia, in conformità agli indirizzi dell'Unione Europea, dovranno:

?conoscere le nozioni necessarie alla comprensione dei fenomeni biologici relativi all'organiz-zazione e ai meccanismi di funzionamento degli organismi superiori;

?conoscere le nozioni necessarie alla comprensione dell'anatomia e della fisiologia umana, con particolare riguardo alla fisiologia del movimento e dei processi cognitivi;

?conoscere le basi fisiologiche dello sviluppo psichico e motorio;

?comprendere i fondamenti della fisiopatologia nelle diverse situazioni cliniche;

?conoscere le basi scientifiche e culturali della metodologia riabilitativa generale e nei vari settori specialistici;

?comprendere e applicare la codificazione dello stato di salute secondo l'International Code of Function (ICF);

?saper individuare e valutare le manifestazioni connesse al decorso delle principali malattie, al trattamento, alle abitudini di vita, alle reazioni alla malattia, all'ospedalizzazione e agli interventi assistenziali;

?saper identificare i bisogni fisici, psicologici e sociali negli ambiti suscettibili di recupero fun-zionale delle singole persone di diverse età, cultura e stato di salute e delle collettività nei vari ambiti sociali;

?saper individuare i bisogni preventivi e riabilitativi dei soggetti attraverso una valutazione dei dati clinici che tenga conto delle modificazioni motorie, psicomotorie, cognitive e fun-zionali, e della coerenza, entità e significatività dei sintomi;

?saper elaborare ed eseguire il programma riabilitativo individuale, autonomamente o in équipe multidisciplinare, nel contesto del progetto riabilitativo individuale e di struttura, nei vari settori specialistici (riabilitazione ortopedica, traumatologica, neurologica, respiratoria, cardiovascolare, oncologica, dell'area critica, dell'area area materno-infantile, ecc.)

oindividuando gli obiettivi riabilitativi;

oindividuando le modalità e i tempi di applicazione delle tecniche riabilitative più ap-propriate sulla base delle evidenze scientifiche;

outilizzando, secondo le prescrizioni e le indicazioni del medico, terapie fisiche, manuali, cinesiterapiche, psicomotorie e occupazionali, tenendo conto delle relative indicazioni e controindicazioni;

oquantificando i risultati dell'intervento riabilitativo, anche mediante l'utilizzo di strumenti obiettivi di rilevazione;

oproponendo l'eventuale uso di ortesi, protesi e ausili.

?saper riconoscere e rispettare il ruolo e le competenze proprie e degli altri operatori dell'é-quipe assistenziale, stabilendo relazioni collaborative, e interagire e collaborare con équipe interprofessionali, al fine di programmare e gestire gli interventi riabilitativi o preventivi;

?in particolare, saper interagire con il Medico Specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa, quale riferimento diretto e privilegiato per la definizione del progetto riabilitativo e per la valutazione di esito, nei contesti terapeutici ove lo specialista stesso abbia la responsabilità clinica complessiva del paziente;

?saper pianificare e realizzare interventi di prevenzione ed educazione alla salute rivolti a persone sane e interventi di educazione finalizzati all'autogestione della disabilità e della riabilitazione;

?saper riconoscere le principali reazioni della persona alla malattia, alla sofferenza, alla di-sabilità e all'ospedalizzazione, rispettando le differenze comportamentali legate alla cultura di appartenenza;

?essere in grado di stabilire e mantenere relazioni interpersonali con l'individuo, con la sua famiglia e con il contesto sociale, finalizzate all'attuazione del programma di prevenzione o riabilitazione;

?saper agire nel rispetto delle norme legali e dei principi disciplinari, etici e deontologici della professione di fisioterapista;

?avere le conoscenze per promuovere le azioni necessarie al superamento delle limitazioni all'autonomia della persona conseguenti alla disabilità, all'abbattimento delle barriere ar-chitettoniche, alla promozione della mobilità, sia nell'ambiente di lavoro, sia in ambito do-mestico, in relazione allo stato di salute del singolo e alla normativa vigente di settore;

?contribuire a organizzare le attività di riabilitazione attraverso la definizione di priorità, l'u-tilizzo appropriato delle risorse a disposizione, anche in collaborazione con altri operatori sanitari, assicurando continuità assistenziale e utilizzando strumenti per il controllo della qualità;

?conoscere le basi della metodologia della ricerca ed essere in grado di partecipare o di svi-luppare programmi di ricerca, applicandone i risultati al fine di migliorare la qualità del trattamento;

?saper svolgere attività di studio, didattica e consulenza professionale, nei servizi sanitari e in quelli dove si richiedono le competenze professionali del fisioterapista;

?conoscere le norme di radioprotezione previste dalle direttive dell'Unione Europea (D.L.vo 26 Maggio 2000 n.187).

Gli studenti acquisiranno la conoscenza della lingua Inglese adeguata per la comunicazione e competenze informatiche pari a quelle necessarie per la certificazione ECDL start.

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Corso di laurea in FISIOTERAPIA