Corso di laurea in BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE

Corso di Laurea
In aula
3 anni
Conosci il prezzo

Descrizione

Gli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Biotecnologie Farmaceutiche, sono quelli di fornire una adeguata conoscenza di base di tipo biologico, farmacologico, chimico, farmaceutico e bioinformatico interpretati in chiave molecolare e cellulare nel contesto fisiopatologico. I laureati dovranno possedere le basi culturali e sperimentali delle tecniche multidisciplinari che caratterizzano l'operatività biotecnologica per la produzione di medicinali, di beni e di servizi attraverso l'uso di sistemi biologici; dovranno avere familiarità con il metodo scientifico ed essere in grado di applicarlo in situazioni concrete con adeguata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche; essere in grado di possedere una sufficiente conoscenza della lingua inglese, oltre all'italiano, nell'ambito specifico della competenza e per lo scambio di informazioni generali; dovranno possedere adeguate conoscenze di economia gestionale, delle normative nazionali ed europee e di strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione, essere in grado di stendere rapporti tecnico-scientifici e di lavorare in gruppo con definito grado di autonomia. Gli aspetti più rilevanti della proposta del nuovo ordinamento, rispetto a quello attuale, che ne giustificano la trasformazione, riguardano il potenziamento delle discipline di base, una migliore caratterizzazione delle materie professionalizzanti ed il potenziamento delle attività di orientamento al mondo del lavoro che prevede incontri con diverse e nuove realtà occupazionali e professionali.
Nel rispetto dei principi dell'armonizzazione europea, le competenze in uscita, in termini di risultati di apprendimento attesi, sviluppate dai laureati in Biotecnologie Farmaceutiche rispondono agli specifici requisiti qui di seguito riportati secondo il sistema dei Descrittori di Dublino:
a. Conoscenza e capacita' di comprensione, in termini di acquisizione di competenze teoriche e applicative con riferimento a : fondamenti di matematica, fisica, informatica, chimica, biologia generale, biologia cellulare e molecolare degli organismi procariotici ed eucariotici, biochimica, anatomia umana e bioinformatica. Tali competenze sono finalizzate allo sviluppo di farmaci biotecnologici altamente innovativi dal punto di vista terapeutico.
b. Capacita' applicative, i laureati in Biotecnologie farmaceutiche dovranno avere competenze operative e applicative che permettano loro lo svolgimento di funzioni quali: analisi e sperimentazioni biotecnologiche, informazione tecnico-scientifica, controllo di qualità, sviluppo di test diagnostici, produzione di medicinali biotecnologici, produzione di vettori e sistemi ingegnerizzati per la produzione di farmaci, marketing industriale, applicazione di tecniche biotecnologiche come servizio di supporto alla ricerca biomedica, brevettazione di prodotti biotecnologici, screening di farmaci e prodotti biotecnologici, coordinamento tecnico di gruppi di ricerca biotecnologica, messa a punto di sistemi biotecnologici per studi farmaco-tossicologici e di contaminazione ambientale, monitoraggio clinico di farmaci biotecnologici, ricerche su banche dati biotecnologiche, conoscenza delle nozioni farmacoeconomiche, unitamente al possesso degli elementi di base dell'organizzazione e delle strategie di una impresa biotecnologica. Gli studenti del corso di laurea potranno svolgere periodi di studio all'estero presso qualificate istituzioni di ricerca.
c. Autonomia di giudizio, in termini di acquisizione di consapevole autonomia di giudizio con riferimento a :valutazione e interpretazione di dati sperimentali e di processo; valutazione economica di processo; approccio scientifico alle problematiche bioetiche strettamente connesse con lo sviluppo di biotecnologie innovative.
d. Abilita' nella comunicazione, in termini di acquisizione di adeguate conoscenze e strumenti per la comunicazione scientifica in lingua italiana e inglese, abilità informatiche, elaborazione, presentazione e discussione di dati sperimentali, capacità di lavorare in gruppo.
e. Capacita' di apprendere, in termini di acquisizione di adeguate competenze relative a comprensione di articoli scientifici in lingua inglese, consultazioni bibliografiche, consultazione di banche dati e altre informazioni in rete su argomenti pertinenti la fisiologia, la biochimica e la patologia umana, la farmacologia e la tossicologia, la microbiologia ed immunologia, la sintesi e l'analisi di farmaci biotecnologici, l'analisi strumentale e la chimica analitica, la biochimica sistematica umana, la tecnica farmaceutica, lo sviluppo di modelli animali per studi biomedici, gli aspetti normativi e legislativi connessi ai settori di interesse delle biotecnologie farmaceutiche
Corso di laurea in BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE
Università degli Studi di Milano - sede Lodi
Campus e sedi: Università degli Studi di Milano - sede Lodi
Università degli Studi di Milano
via dell'Università 6 Lodi
Corsi più popolari
X