Energy Manager

ARSAP

Corso di formazione professionale
In aula
280 Ore
  • Pordenone
consultare il prezzo

Descrizione


La gestione dell'energia in un'azienda è un aspetto importante sia per quanto riguarda il controllo dei costi, sia per quanto riguarda il perseguimento dell'efficienza ambientale. Sono molteplici le dimensioni di cui si compone: dall'ottimizzazione dei contratti di acquisto delle forniture energetiche, al monitoraggio e al controllo dei consumi, all'attenzione per l'impatto dell'attività produttiva sull'ambiente circostante, all'utilizzo di energia prodotta da fonti rinnovabili. L'obiettivo del corso è quindi di rispondere ad una domanda crescente di mercato, formare la figura professionale attualmente più richiesta in tutto il territorio nazionale: l'Energy Manager, esperto nel campo della gestione e dell'ottimizzazione dei costi e dei consumi legati alla spesa energetica e ambientale nel civile, nel terziario e nell'industriale, e inoltre l'Energy Manager è in grado di ideare e realizzare progetti "verdi". Il corso si propone di integrare le competenze tecniche e economiche in possesso dei partecipanti con l'utilizzo di strumenti lavorativi in modo da proporsi sul mercato del lavoro con competenze orientate all'uso razionale dell'energia, in grado di valutare la situazione energetica della struttura; eliminare gli sprechi e ottimizzare la gestione; proporre investimenti in tecnologie capaci di ridurre i consumi.



Corso di Specializzazione


Programma

L'approccio didattico è di tipo metacognitivo cioè persegue l'obiettivo di offrire ai partecipanti l'opportunità di imparare ad interpretare, organizzare e strutturare le informazioni ricevute e di riflettere su questi processi per divenire sempre più autonomi nell'affrontare situazioni nuove. Per l'applicazione di tale tipologia di approccio verranno utilizzate: A) le mappe concettuali, strumento utile per chi impara e per chi insegna. Per l'allievo servono a: -collegare nuove e vecchie conoscenze -mettere a fuoco le idee chiave -pianificare le operazioni da compiere -sintetizzare ciò che è stato imparato -favorire l'apprendimento metacognitivo -sfruttare la potenza della memoria visiva Per l'insegnante servono a: -concordare e organizzare con gli studenti il percorso da seguire -identificare: conoscenze pregresse, conoscenze sbagliate/incomplete Per questo particolare percorso, inoltre, la conoscenza della metodologia delle mappe concettuali, oltre ad essere utile per l'apprendimento, è indispensabile per lo svolgimento dell'attività professionale, in quanto fondamentale in fase di audit interno: permette, infatti, di focalizzare al meglio i reali bisogni dell'azienda, con conseguente efficace pianificazione delle operazioni da compiere. B)la Lavagna Interattiva Multimediale su cui è possibile scrivere, proiettare filmati, spostare immagini, salvare la lezione svolta sul computer per poterla riutilizzare in seguito e metterla a disposizione degli allievi.

Destinatari


Diploma di maturità e scuola superiore


 


Requisiti

Si richiede che il partecipante sia in possesso di diploma di scuola superiore tecnico scientifica e che possegga conoscenze di base delle tecnologie volte al risparmio energetico

Certificato

Attestato di frequenza al corso "Energy Manager" rilasciato al superamento dell'esame finale.

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Energy Manager

Ti raccomandiamo anche questi corsi