La Relazione d'aiuto: ascolto, empatia e competenze relazionali

Centro Europeo di Studi Manageriali

ECM - Educazione continua in medicina
On-line
8 Ore

Descrizione


Il corso mira a far acquisire consapevolezza circa il ruolo delle proprie emozioni in ambito lavorativo ed a far comprendete le dinamiche connesse ai pensieri, comportamenti e reazioni che influenzano le relazioni interpersonali. L'iniziativa intende informare i discenti sulle diverse tipologie di relazioni che possono essere instaurate con il paziente/utente, facendo particolare riferimento alla relazione professionale. L'obiettivo finale contempla la capacità di gestire correttamente le emozioni spiacevoli o connotate da valenza negativa per trasformarle positivamente nei rapporti con utenti, familiari e colleghi.


Programma

La relazione d'aiuto è definita come quel rapporto che consente la crescita di uno da parte dell'altro. E' dunque la relazione che si stabilisce tra il terapeuta ed il cliente, tra l'insegnante ed i suoi studenti, tra il medico ed il suo paziente o tra genitore e figlio. L'espressione "relazione d'aiuto" costituisce un espediente delicato utile per indicare un intervento di supporto allo sviluppo del sé, alla comprensione delle proprie motivazioni e predilezioni. Il termine aiuto in particolare assume una valenza pedagogica: indica infatti l'impegno profuso da colui che reca supporto per sviluppare nell'altro la consapevolezza di se stesso al fine di emanciparlo dai condizionamenti che lo rendono prigioniero delle aspettative altrui.

Destinatari


Tutte le professioni sanitarie.


Metodologia

Il corso si svolge in modalità e-learnig.

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

La Relazione d'aiuto: ascolto, empatia e competenze relazionali

Per completare la richiesta deve accettare la politica sulla privacy
Inviando questo modulo accetti di ricevere regolarmente informazioni da Educaweb relative a questi corsi.
Ti raccomandiamo anche questi corsi

La Relazione d'aiuto: ascolto, empatia e competenze relazionali