Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni

Università degli Studi di Siena - sede Arezzo

Corso di Laurea Magistrale
In aula
2 Anni
  • Arezzo

Descrizione


Il Corso di laurea magistrale in "Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni" si propone di far conseguire ai propri laureati magistrali una formazione interdisciplinare e di far acquire le competenze necessarie a saper utilizzare dispositivi teorici, modelli operativi e metodologici per operare in realtà organizzative differenziate, pubbliche e private, di servizi o di prodotti, orientate a fornire servizi di consulenza individuale o organizzativa. Il



Corso di laurea magistrale permette di acquisire capacità, competenze e abilità connesse:




  • a) all'uso di modelli teorici nel campo degli studi pedagogici, psicologici e sociali;


  • b) all'uso di metodologie derivanti dai diversi paradigmi di ricerca teorica ed empirica;


  • c) all'analisi e progettazione di percorsi formativi applicati ai processi di trasformazione organizzativa e di gestione delle risorse umane;


  • d) alla progettazione di servizi educativi, formativi e di consulenza alla persona e alle organizzazioni;


  • e) alla progettazione e realizzazione di micro-ricerche funzionali alla gestione di interventi di consulenza nei settori dei beni di servizio, pubblico e privato, profit e non profit.



Il laureato magistrale può conseguire una preparazione teorica, metodologica, disciplinare e applicativa che gli consente di acquisire competenze e abilità funzionali ad una pluralità di profili professionali di uscita. In uno scenario socio-economico come quello contemporaneo, caratterizzato da elevati tassi di flessibilità e innovazione e dove alle risorse intellettuali è attribuito un fattore decisivo di dinamismo, laureati magistrali che dispongano di approfondite competenze pedagogiche, psicologiche e sociologiche, oltre che di abilità linguistiche, informatiche e relazionali, possono rispondere alle sempre più diffuse richieste di impiego a livello dirigenziale nelle aree del management e delle risorse umane all'interno di strutture private e pubbliche operanti nei settori della produzione di beni e servizi (industrie, banche, assicurazioni, editoria, pubblicità), della formazione aziendale, della consulenza rivolta alla persona e alle organizzazioni.



L'impianto interdisciplinare del corso permette agli studenti di acquisire le seguenti capacità:

- critical thinking: conoscenze avanzate in un ambito di lavoro o studio, che presuppongano una comprensione critica di teorie e principi.

- problem solving: abilità avanzate che dimostrino padronanza e innovazione necessarie a risolvere problemi complessi e imprevedibili in un ambito specializzato di lavoro o studio.

- decision making: gestire attività o progetti tecnico/professionali complessi assumendo la responsabilità di decisioni in contesti di lavoro o studio imprevedibili. Assumere la responsabilità di gestire lo sviluppo professionale di persone e gruppi.



Requisiti

Le conoscenze richieste per l'accesso al corso di Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni riguardano principalmente gli ambiti pedagogici, psicologici, sociologici. Sono richieste inoltre abilità informatiche di base e una conoscenza della lingua inglese di livello B1.


Per i laureati in possesso di titolo di studio conseguito all'estero, le conoscenze richieste per l'accesso sono definite dal regolamento didattico del corso di studio in base ai contenuti minimi ritenuti necessari per le diverse aree disciplinari, ivi comprese quelle relative alla lingua inglese.

Metodologia

Lezioni frontali; Seminari; Workshop; Attività didattiche

Lingua

Italiano

Verifica didattica

Prova finale

Certificato

Laurea magistrale in Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni.

Prospettive di lavoro

Consulente esperto nella progettazione e gestione dei processi formativi nelle organizzazioni
funzione in un contesto di lavoro: Project Manager con competenze in ambito progettuale e gestionale; Consulente esperto nella gestione dei processi di innovazione organizzativa; Coordinatore di progetti di natura formativa/professionalizzante; Capacità di progettare e gestire un intervento di consulenza formativa; Capacità di risolvere problemi di natura formativa;Capacità di condurre una ricerca qualitativa finalizzata alla sviluppo professionale; Capacità di predisporre report di ricerca sbocchi professionali:Il laureato in Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni può lavorare sia in ambito pubblico che privato, come libero professionista o consulente, come manager della formazione o nell'area delle risorse umane all'interno delle organizzazioni, come specialista nella progettazione e gestione di attività formative destinate a persone, gruppi e

Residenza all'estero


Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni

Per completare la richiesta deve accettare la politica sulla privacy
Inviando questo modulo accetti di ricevere regolarmente informazioni da Educaweb relative a questi corsi.
Ti raccomandiamo anche questi corsi

Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni