Addetto alla demolizione

Descrizione
L'addetto alla demolizione smantella e demolisce strutture in modo sicuro. Il lavoro prevede anche tirar su recinzioni e ponteggi oltre alla pulizia del luogo.
Attività lavorativa
Gli addetti alla demolizione si occupano di edifici ma anche di altre costruzioni. La demolizione è pianificata e il lavoro segue un programma preciso.

Il lavoro consiste nel fissare la struttura e preparare il luogo in modo tale che la demolizione avvenga in maniera sicura. Ciò significa tirar su delle recinzioni e dei ponteggi.

Per demolire muri di pietre o mattoni vengono usati scalpelli, palanchini, asce. Si usano anche macchinari come trapani pneumatici, catene e, in alcuni casi, esplosivo. Gli addetti con più esperienza possono rimuovere l'amianto o tagliare travi di acciaio con attrezzi speciali.

Altri lavori riguardano la rimozione di soffitti, pavimenti e impianti o togliere porte e finestre e demolire il tetto. Occasionalmente i materiali sono rimossi e riciclati per un uso futuro e i materiali come mattoni e legname vengono selezionati e ordinati. A fine lavoro il posto deve essere pulito.

Questo lavoro è potenzialmente pericoloso e gli addetti debbono indossare indumenti protettivi come scarpe, occhialoni, guanti, cuffie per le orecchie e maschere protettive contro gas e polvere.
Profilo professionale
Per fare bene questo lavoro è importante:
- Seguire le regole di sicurezza perché il lavoro può essere pericoloso.
- Non soffrire di vertigini.
- Avere una sana e robusta costituzione perché il lavoro può richiedere di sollevare pesi.
- Essere una persona fidata e pratica perché tutto il lavoro deve essere pianificato in modo preciso.
- Saper lavorare in gruppo.