Addetto al guardaroba/deposito bagagli

Descrizione
Gli addetti ai guardaroba e gli addetti al deposito bagagli sono responsabili della custodia dei capi di abbigliamento o di pacchi e valige di proprietà del pubblico. A volte possono anche avere il compito di ricevere il pagamento per questo servizio.
Attività lavorativa
Gli addetti ai guardaroba lavorano negli alberghi, nei centri congressi, nei ristoranti, nei locali notturni, nei musei e in altri luoghi con un gran numero di visitatori, dove hanno il compito di custodire i cappotti e le borse dei visitatori.

Di solito svolgono il lavoro stando dietro un bancone, dove i visitatori si recano per consegnare i loro cappotti e/o le borse e, in alcuni casi, anche per pagare.

L'addetto al guardaroba consegna al cliente un biglietto numerato e applica un altro biglietto con lo stesso numero all'oggetto consegnato, poi sistema l'oggetto su uno scaffale o su una rastrelliera, se si tratta di abiti, secondo un ordine preciso; quando il cliente ritorna per ritirare l'oggetto consegnato, dà il suo biglietto all'addetto che lo usa per ritrovare l'oggetto giusto nel deposito confrontando il numero.

Gli addetti al deposito bagagli lavorano, invece, nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e nelle stazioni degli autobus e hanno il compito di custodire le valige e i pacchi dei viaggiatori. Per motivi di sicurezza, in alcuni luoghi, devono verificare il contenuto del bagaglio facendolo passare attraverso una macchina ai raggi X.
Profilo professionale
Per svolgere bene questo lavoro è importante: - Essere portati per offrire un servizio al pubblico. - Essere educati, disponibili, onesti ed affidabili. - Avere una buona forma fisica ed essere attivo, data la necessità di stare molto tempo in piedi e di sollevare e spostare oggetti pesanti. - Essere molto consapevoli dell'importanza della sicurezza. Molti addetti al guardaroba o al deposito bagagli ricevono anche i pagamenti per i depositi e quindi devi essere capace di maneggiare il denaro e di fare semplici calcoli aritmetici. E? necessario essere autonomi e capaci di lavorare senza supervisione diretta anche in presenza di lunghe file di persone in attesa.