Assemblatore della plastica

Descrizione
L'assemblatore della plastica segue la fase finale del processo di trasformazione della plastica montando i pezzi che escono dalla macchina stampatrice.
Attività lavorativa
L'assemblatore, se il prodotto lo richiede, esegue l'assemblaggio o il pre-assemblaggio, manuale o con l'ausilio di piccoli strumenti, di pochi e semplici componenti sul nastro trasportatore o sul banco.

Se si tratta, invece, di articolo finito, procede alla sua eventuale rifinitura, con l'ausilio di utensili manuali, al suo confezionamento e quindi all'imballaggio, nel caso in cui non sia prevista una linea automatizzata per quest'ultima fase.

L'assemblatore esegue anche il controllo di qualità dei pezzi in uscita, il più delle volte assistito da un supervisore, secondo i parametri dettati dagli stessi superiori.

Fa intervenire il responsabile se emergono problemi, in particolare quando avvengono malfunzionamenti degli impianti o sono individuati dei difetti di produzione: in questi casi è in grado di interrompere il macchinario e di riavviare, successivamente, il processo.

Svolge il proprio lavoro in maniera individuale ma il livello di autonomia è basso poiché deve attenersi ad una serie di istruzioni e di ordini già definiti.

Possiede, invece, un certo livello di responsabilità in quanto è dalla sua capacità di prestare attenzione che dipende la qualità dei pezzi prodotti, in particolare dalla bravura nell'individuare immediatamente eventuali anomalie rispetto agli standard previsti.

L'assemblatore è direttamente a contatto con il proprio responsabile di reparto, con il responsabile della qualità e con gli altri colleghi che svolgono lo stesso lavoro.

Prevede una certa fatica fisica, perchè si svolge in piedi o in posizioni scomode; talvolta si devono spostare pesanti scatole di pezzi confezionati verso il magazzino.

Generalmente l'assemblatore utilizza una serie di utensili che dipendono dal tipo di lavorazione e di prodotto finito: possono essere attrezzi manuali da banco o altri strumenti quali ad esempio presse ad aria compressa.
Profilo professionale
Per svolgere questo lavoro devi:
- Conoscere il funzionamento dei macchinari che dovrai utilizzare e alcune norme generali sui parametri di qualità dei prodotti oltre a quelle relative alla legge sulla sicurezza in ambienti di lavoro e sul processo produttivo in generale.
- Possedere buone capacità manuali e visive, per cogliere in maniera rapida i possibili difetti dei pezzi e capire la causa di tali imperfezioni.
- Avere buona coordinazione motoria, prontezza di riflessi e precisione, per eseguire correttamente il controllo di qualità dei pezzi in uscita dalla macchina.