Conduttore di ruspe

Descrizione
I conduttori di ruspe lavorano nell'edilizia, nell'industria estrattiva e nelle imprese agricole e forestali. Guidano mezzi meccanici complessi ed effettuano gli scavi e la movimentazione di terra, sassi, detriti e materiali da costruzione.
Attività lavorativa
L'attività del conduttore di ruspe si diversifica in base al settore nel quale opera. All'interno del cantiere di costruzione, egli compie le seguenti operazioni:
- Demolizione.
- Scavo.
- Carico e scarico di terra, sabbia, ghiaia e detriti dai camion.
- Livellamento del terreno secondo le indicazioni ricevute.

Durante i movimenti, il conduttore di ruspe ha il compito di controllare che non vi siano cavi o condutture interrati nell'area di scavo, per non venire a contatto con le linee elettriche interne del cantiere o con quelle esterne.
Deve inoltre assistere gli operai, disponendo correttamente i materiali e verificando le inclinazioni, il bilanciamento e l'aggancio dei carichi.

Nel campo agricolo-forestale, il conduttore di ruspe effettua:
- Il raschiamento e messa a livello dei terreni.
- Gli scavi di buche per l'impianto di alberi, palizzate contenitive e fossati o per la costruzione di barriere contro la propagazione degli incendi boschivi.
- Nelle situazioni di emergenza, lo sgombero delle strade da frane e smottamenti o della neve nelle località di montagna.

Tra i suoi compiti rientrano anche:
- La manutenzione e la riparazione dei piccoli guasti che si possono verificare sui mezzi utilizzati.
- Controllare che i movimenti dei macchinari non arrechino danno alle persone.
- Verificare che gli operai si attengano alle distanze di sicurezza nelle demolizioni e che l'inclinazione delle scarpate e delle strade sia idonea alla loro stabilità.

Nella professione si avvale di apparecchiature e mezzi sempre più moderni e complessi come i rilevatori ottico/meccanici e i longimetri (strumenti per la misurazione diretta delle distanze). Per il livellamento dei terreni, si avvale di strumenti laser LAC (Laser Autostazionanti Compensati a liquido siliconico).
Profilo professionale
I conduttori di ruspe devono avere molta pratica nella conduzione di mezzi gommati e cingolati di vario tipo e potenza e conoscerne a fondo le caratteristiche tecniche e meccaniche e le procedure di manutenzione. Se vuoi svolgere questa professione devi conoscere:
- Le tecniche di scavo.
- Le tecniche di movimentazione terra.
- Nozioni di pedologia (costituzione e caratteristiche dei terreni) e morfologia dei terreni.

Dovrai dimostrare la capacità di:
- Utilizzo degli strumenti topografici.
- Utilizzo delle apparecchiature per il livellamento del terreno (ad esempio i laser, i longimetri, gli apparecchi ottico/meccanici).
- Interpretazione dei progetti esecutivi, dei disegni e delle mappe relative.

Per quanto riguarda l'aspetto del lavoro che si svolge in cantiere, è necessario:
- Conoscere le norme di sicurezza, di prevenzione degli infortuni
e di pronto soccorso.
- Essere metodici e precisi.
- Avere una buona vista, coordinazione e prontezza di riflessi.
- Essere capace di mantenere la concentrazione sul lavoro, di lavorare in gruppo e di pianificare le varie operazioni, adattandole alle esigenze dei collaboratori.

Infine, di fronte agli imprevisti (terreni particolarmente duri, posizioni di scavo difficili, rottura di tubazioni) il conduttore di ruspe deve dimostrare flessibilità e saper apportare le necessarie modifiche al processo lavorativo, per completare nei tempi stabiliti il proprio lavoro.
Corsi correlati