Direttore di filiale di punto vendita

Descrizione
Il direttore di filiale opera all'interno di un punto vendita di cui è anche il responsabile. Egli agisce su quattro aree fondamentali: la gestione degli assortimenti e quella dello spazio espositivo, il coordinamento e la motivazione del personale e la gestione del risultato economico del punto vendita.
Attività lavorativa
Il direttore di filiale, sulla base delle indicazioni fornite dalla direzione, organizza, coordina e gestisce l'attività dell'unità commerciale che dirige, occupandosi del personale, dell'organizzazione del lavoro, dell'amministrazione e dei risultati.

Dopo aver stabilito con il management centrale dell'azienda gli obiettivi commerciali, il direttore di filiale:
- Pianifica l'attività assieme ai suoi collaboratori al fine di raggiungere i risultati auspicati.
- Elabora i piani promozionali.
- Stabilisce gli standard dei servizi di supporto alla vendita.
- Fornisce indicazioni per miglioramenti e cambiamenti sulla base dell'andamento del mercato e della concorrenza locale.
- E' responsabile dei servizi connessi alla filiale (pulizia, manutenzione impianti, sorveglianza) e della gestione logistica delle merci.
- Si occupa, inoltre, della completezza degli assortimenti, della reintegrazione delle scorte e della rilevazione dei dati circa l'andamento delle vendite.

Quanto alla gestione del personale, il direttore di filiale è chiamato a partecipare alla selezione dei candidati, al loro addestramento e a tutte le attività relative al coordinamento dei dipendenti della filiale, come l'assegnazione dei lavori, la valutazione dei risultati, le proposte di promozione e miglioramenti retributivi.

E' il punto di raccordo tra la direzione centrale dell'impresa e i dipendenti della filiale, deve seguire le politiche e le direttive commerciali stabilite a livello centrale ed operare al fine di raggiungere gli obiettivi che sono stati assegnati a quel punto vendita. Gode, comunque, di un elevato livello di autonomia nell'organizzazione della propria attività.

Entra in contatto con i responsabili di reparto, con i dipendenti del punto vendita e con il management centrale, ma anche con la clientela locale, per conoscerne i bisogni e le necessità. Di solito deve assicurare la sua presenza sul lavoro per un arco temporale che esula il normale orario di apertura del punto vendita.

Deve saper utilizzare le tecnologie informatiche, strumenti fondamentali per gestire efficacemente l'intero punto vendita.
Profilo professionale
Se ti interessa svolgere questa professione è importante che tu abbia una visione complessiva del punto vendita. A tal fine ti serviranno conoscenze riguardanti le discipline merceologiche, le scienze economiche-amministrative, la contrattualistica commerciale, la gestione di bilancio, la gestione e il coordinamento del personale.

E' inoltre essenziale che tu sappia assumere le responsabilità legate alla leadership e possieda buone capacità organizzative.

Ti servono anche buone capacità relazionali per instaurare rapporti proficui con i colleghi improntati alla correttezza e allo spirito di collaborazione, ma anche capacità analitica e decisionale, flessibilità, spirito d'iniziativa e di collaborazione, creatività e disponibilità.
Corsi correlati