Formatore a macchina/mano

Descrizione
Il formatore a macchina e a mano è un tecnico che lavora nelle fonderie e si occupa della realizzazione delle forme dei pezzi che il cliente richiede.
Attività lavorativa
Il formatore prepara le forme su precisa richiesta dei clienti, attraverso una serie di passaggi: inserisce gli stampi nelle staffe, che sono strutture perimetrali in lamiera che vengono riempite di sabbia o resina; la staffa viene scaldata, la sabbia si solidifica e quindi si procede all'apertura delle facce superiore ed inferiore della staffa, si estrae il modello e rimane una cavità che è la forma del pezzo che si deve realizzare.

Questa "impronta" può avere alcuni fori (tipo le valvole) e questi vengono realizzati attraverso delle "anime", ovvero dei supporti in sabbia/resina che vengono posizionati all'interno delle cavità; l'acciaio fuso che successivamente sarà versato in questi stampi andrà ad occupare gli spazi liberi, escludendo gli spazi dove c'è la resina e questi spazi diventeranno i fori.

Il formatore lavora con stampi, modelli ed anime e utilizza piccola strumentazione, come ad esempio la cazzuola, i raschietti, le vernici.

E' inserito nel reparto produzione, ha un livello di responsabilità medio e lavora per istruzioni ed ordini di servizio, in un gruppo di lavoro con a capo un responsabile di reparto e/o di produzione.

Il lavoro viene svolto prevalentemente in sede. Il rischio di infortuni, lo stress, la fatica fisica sono nella media di un lavoro che si svolge in fonderia.
Profilo professionale
Per svolgere questa attività è molto importante che tu conosca bene il funzionamento di attrezzature e macchinari e che sia in possesso di nozioni di disegno tecnico e meccanico.

Ti saranno richieste:
- Capacità logiche, poiché le lavorazioni prevedono un procedimento piuttosto complesso.
- Capacità di fronteggiare situazioni nuove, in quanto possono essere necessari dei cambiamenti nel corso delle varie fasi di lavoro.
- Capacità di diagnosi, per individuare i problemi che si possono presentare.

Dovrai saper comunicare e cooperare con i responsabili e con i colleghi di lavoro ed essere in possesso di un buon autocontrollo.

Devi saper organizzare il tuo lavoro, essere sicuro, preciso e, allo stesso tempo, flessibile. Ti servono equilibrio, prontezza di riflessi e buon coordinamento motorio.