Meteorologo

Descrizione
Il meteorologo studia le condizioni dell’atmosfera: la pressione, i venti, la temperatura, l’umidità e la nuvolosità. Raccoglie i dati dai radar, dai satelliti e dalle stazioni meteorologiche sulla terra ferma e sulle navi negli oceani e li usa per capire e prevedere il clima e i comportamenti del tempo e per studiare l’atmosfera in generale.
Attività lavorativa
Il meteorologo ha una certa notorietà come esperto televisivo per le previsioni del tempo ma la maggior parte del suo lavoro si svolge lontano dalla vista del pubblico. I suoi compiti principali sono: - Raccogliere, analizzare e interpretare le informazioni e comunicare i suoi risultati a istituzioni e persone. - Elaborare le previsioni del tempo sulla base di rilievi e di osservazioni di vari aspetti (l’umidità, la nuvolosità, i venti, la temperatura, la pressione atmosferica). - Raccogliere i dati ad un’ora stabilita del giorno e da una serie di fonti che comprendono (le stazioni di rilevamento sulla terra ferma e sulle navi, gli aerei e i satelliti). Per analizzare i dati raccolti, il meteorologo usa programmi informatici che possono fare milioni di calcoli al secondo. Crea al computer modelli che riproducono le dinamiche e i processi fisici che agiscono nell’atmosfera, usandoli per prevedere il comportamento del tempo nei giorni successivi. I centri meteorologici hanno sofisticate attrezzature di telecomunicazione e sono in grado di fornire previsioni del tempo rapidamente in tutto il mondo. Oltre a fornire le informazioni sul tempo nelle trasmissioni radiotelevisive, il meteorologo informa sulle condizioni climatiche: - L’aviazione commerciale. - La marina mercantile. - Le società di produzione dell’energia elettrica. - I servizi di soccorso aereo, marino e di montagna. - Le istituzioni pubbliche (Ministero dell’interno, Ministero dell’industria, Ministero dell’agricoltura); - Le Forze Armate. All’interno delle stesse Forze Armate è attivo il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, i cui compiti, a favore della comunità civile, s'inseriscono nel settore della protezione civile, in particolare nella prevenzione dei danni a persone e cose dovuti a eventi atmosferici estremi e nella salvaguardia delle vite umane in caso di calamità naturali. Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare fornisce anche le previsioni del tempo alle Forze Armate Italiane. Un altro campo di attività è rappresentato dallo studio dei cambiamenti climatici a livello mondiale e i sistemi atmosferici globali. Il meteorologo in questo senso valuta i cambiamenti che avvengono di anno in anno, studia le tematiche ambientali e usa i programmi informatici per riprodurre e prefigurare l’evoluzione del clima nei prossimi anni. Le sue analisi delle tendenze a livello globale costituiscono la base scientifica della politica nazionale per la riduzione delle emissioni di gas e il contenimento dell’effetto serra. Il meteorologo utilizza le sue conoscenze per risolvere i problemi pratici della società e dell’industria: ad esempio, basandosi sulle sue conoscenze delle tempeste di vento, dell’altezza delle onde e delle alte maree anomale può indicare il luogo più adatto per installare impianti di trivellazione del petrolio oppure può aiutare le comunità locali a prevenire i danni delle inondazioni.
Profilo professionale
Per lavorare come meteorologo devi: - Essere scrupoloso, accurato e metodico nel registrare ed analizzare i dati. - Avere le abilità informatiche essenziali per l’analisi dei risultati e per riprodurre i processi meteorologici - Saper presentare i tuoi risultati e le previsioni sia scritte sia oralmente, in modo chiaro. È necessario che tu sappia lavorare in gruppo e che ti interessino le tematiche ambientali.