Ostetrica

Descrizione
L'ostetrica assiste e consiglia la donna nel periodo della gravidanza, durante il parto e nel puerperio, conduce e porta a termine parti normali sotto la propria responsabilità e presta assistenza al neonato.
Attività lavorativa
L'ostetrica partecipa:
- Ad interventi di educazione sanitaria e sessuale sia nell'ambito della famiglia sia della comunità.
- Alla preparazione psicoprofilattica del parto.
- Alla preparazione e all'assistenza degli interventi ginecologici.
- Alla prevenzione e all'accertamento di tumori.
- Ai programmi di assistenza materna e neonatale.

L'ostetrica deve saper svolgere esami prenatali nelle gestanti e avere cura delle partorienti, seguire i parti in condizioni di normalità e assistere e aver cura delle puerpere, dei neonati e dei lattanti.

Collabora con il ginecologo nelle urgenze e nelle emergenze, valuta in autonomia le patologie sia della gravidanza sia del parto e assiste il neonato.

L'ostetrica deve essere in grado di individuare situazioni potenzialmente patologiche che richiedono l'intervento medico e di praticare, ove occorra, le relative misure di emergenza.

Un aspetto importante della professione dell'ostetrica è la considerazione del suo ruolo autonomo e fondamentale nel caso di situazioni che non presentano patologia. Negli ultimi anni sono infatti sempre più diffuse strutture o reparti ospedalieri che praticano il parto naturale e che rivendicano l'importanza di una non medicalizzazione della gravidanza e del parto.
L'ostetrica ha rapporti con le gestanti, puerpere e i loro familiari, inoltre collabora con colleghi e con il personale medico.

L'ostetrica può anche lavorare a domicilio, per le donne che decidano di partorire in casa, e in questo caso è ancora più importante la capacità di relazionarsi alla donna in gravidanza in tutto il suo percorso.

Può essere chiamata a contribuire alla formazione del personale di supporto e concorrere alla ricerca e all'aggiornamento relativo al proprio profilo professionale.
Profilo professionale
Gli ambiti operativi di competenza dell'ostetrica sono l'area ginecologica, neonatale e di ostetricia. Dovrai quindi, prenderti cura della persona sia da un punto di vista clinico che di supporto psicologico, nonché dell'aspetto educativo/informativo.

Per svolgere le funzioni, devi saper utilizzare gli strumenti e le apparecchiature necessarie allo scopo e possedere una buona padronanza nell'uso del computer e dei principali programmi operativi.

Ti saranno necessarie buone capacità comunicative per instaurare una relazione di aiuto con la partoriente, per fornire sostegno e supporto sia alla coppia sia alla donna nelle varie fasi della gestazione, per collaborare in modo efficace con lo specialista in caso di patologie della gravidanza o del puerperio.

Devi saper ascoltare e rassicurare le madri e le altre persone dell'ambiente familiare. È importante che tu sia una persona equilibrata, molto responsabile, paziente, precisa, dotata di sensibilità, autonomia nel giudizio e capace di agire sia da sola che in team.
Corsi correlati