Diploma di Istituto Tecnico/Settore Tecnologico/Articolazione Telecomunicazioni

Descrizione
In questo tipo di diploma la teoria si unisce sempre alla pratica. Rispetto ad altri percorsi di scuola superiore, qui gli studenti hanno la possibilità di realizzare davvero quello che studiano. Grazie ai laboratori e alle esperienze di tirocinio, gli Istituti Tecnici sono ottime scuole per prepararsi al mondo del lavoro. L'indirizzo Informatica e Telecomunicazioni, in particolare, è dedicato a chi ha la passione per il web e le nuove tecnologie e vorrebbe fare dell'informatica una professione. Potrai approfondire il settore dei sistemi informatici, delle tecnologie web e degli apparecchi di comunicazione. E' possibile scegliere tra due tipi di articolazioni: Informatica e Telecomunicazioni. L'articolazione Telecomunicazioni, si focalizza sui sistemi e dispositivi di comunicazione a distanza.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Se non vuoi continuare a studiare, subito dopo il diploma potrai aspirare a ricoprire posizioni quali: tecnico di centro supervisione e controllo reti; tecnico informatico; amministratore di database.

Prospettive lavorative

Gli istituti tecnici offrono una valida preparazione per accedere al mondo del lavoro. Per acquisire una maggiore mobilità all'interno del settore è, tuttavia, consigliabile specializzati con un percorso universitario o di formazione: sarai facilitato nei percorsi che appartengono al ramo informatico. In alternativa all'università, potrai prendere in considerazione la possibilità di frequentare un Istituto Tecnico Superiore dell'Ambito Metodi e tecnologie per lo sviluppo di sistemi software. Gli ITS, presenti in varie città italiane, offrono oggi buone prospettive occupazionali.