Ingegneria edile - Architettura (LM 04)

Descrizione
Per approfondire le tue conoscenze nel campo dell'architettura, dell'edilizia e del restauro architettonico e trovare lavoro in questi specifici settori, una laurea magistrale in Architettura e Ingegneria edile è quanto più indicato per la tua formazione. Durante il tuo percorso di studi, avrai modo di conoscere gli strumenti e le forme di rappresentazione in campo architettonico, studierai la matematica e le altre scienze di base in modo tale da poterle applicare nella tua futura professione e acquisirai conoscenze nel campo dell'organizzazione delle imprese. Non potrai prescindere dal conoscere un'altra lingua dell'Unione Europea oltre all'italiano e sarà fondamentale unire la teoria alla pratica per acquisire le competenze indispensabili per lavorare nel settore.
Modalità di accesso

A continuación te explicamos las diferentes vías que te permiten acceder a estos estudios.

Para ello, se requiere cumplir al menos uno de los siguientes requisitos:

Ten en cuenta que cada vía de acceso tiene un porcentaje de plazas reservado y que cada Universidad establece unas prioridades de acceso, por lo que te recomendamos que te informes bien sobre todo el proceso de admisión.

Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
5
Crediti formativi:
300
MaterieTipi di crediti
Progettazione architettonica e urbana
Analisi e progettazione strutturale dell'architettura
Discipline estimative per l'architettura e l'urbanistica
Progettazione urbanistica e pianificazione territoriale
Rappresentazione dell'architettura e dell'ambiente
Teorie e tecniche per il restauro architettonico
Discipline fisico-tecniche ed impiantistiche per l'architettura
Discipline tecnologiche per l'architettura e la produzione edilizia
Discipline economiche, sociali, giuridiche per l'architettura e l'urbanistica
Profilo professionale

Capacità

Capacità di disegnare e concepire lo spazio; buone capacità di concentrazione; buone capacità di calcolo; buone basi di matematica.

Interessi

Interesse per l'architettura e per il mondo dell'edilizia.

Attitudini personali

Persona creativa, con spirito d'iniziativa e buone capacità di concentrazione; carattere socievole e aperto.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

I laureati magistrali potranno svolgere, oltre alla libera professione, funzioni di elevata responsabilità, tra gli altri, in istituzioni ed enti pubblici e privati (enti istituzionali, enti e aziende pubblici e privati, studi professionali e società di progettazione), operanti nei campi della costruzione e trasformazione delle città e del territorio. Per essere abilitati alla professione, sia per gli architetti che per gli ingegneri edili, occorre superare un esame di Stato ed essere iscritti ai rispettivi ordini.

Funzioni e attività

Progettazione architettonica e strutturale degli edifici; bonifica igienica e ambientale; realizzazione di piani urbanistici e territoriali, paesaggistici e regionali; rilevamenti topografici e valutazione dell?impatto ambientale; direzione dei lavori, organizzazione e gestione economica del cantiere e dell?impresa, previsione di stime, collaudi tecnici ed amministrativi.

Prospettive lavorative

La maggior parte dei laureati di questo settore trova impiego nel settore privato. Le prospettive occupazionali risentono dell'attuale crisi del mercato edile.