Lingue e letterature dell'Africa e dell'Asia (LM 36)

Descrizione
Se sei appassionato di viaggi intercontinentali, ti affascinano le culture diverse dalla tua e hai una buona predisposizione per le lingue, i corsi magistrali che appartengono alla classe delle Lingue e letterature dell'Africa e dell'Asia possono fare al caso tuo. Questi due anni di studi ti permetteranno, infatti, di acquisire una conoscenza a livello superiore della storia culturale, artistica e letteraria e del pensiero filosofico e religioso, delle civiltà afroasiatiche. Il tuo piano di studi dovrà prevedere l'acquisizione di una sicura competenza di almeno una lingua e civiltà di quei continenti; dovrai essere in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e sarà fondamentale, per te, avere la padronanza scritta e orale di almeno un'altra lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Metodologie linguistiche, filologiche, glottologiche e di scienze della traduzione letteraria
Letteratura italiana, letterature comparate e sociologia della letteratura
Discipline storiche, filosofiche, demoetnoantropologiche e geografiche
Lingue dell'Africa e dell'Asia
Archeologie e civiltà dell'Africa e dell'Asia
Profilo professionale

Capacità

Buone capacità di apprendimento linguistico; capacità di lavorare in team; capacità di prendere le decisioni; adattabilità; capacità di ragionamento critico e logico; capacità di sintesi e di analisi; buona memoria.

Interessi

Curiosità e interesse per la lingua e la letteratura araba e orientale; amore per la lettura e per la scrittura; interesse per l'apprendimento di diverse lingue e culture; amore per il viaggio.

Attitudini personali

Persona riflessiva, analitica, critica, creativa, aperta, socievole, capace di empatia, tollerante e flessibile.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Sbocchi occupazionali previsti dai corsi di laurea sono negli istituti di cooperazione internazionale, culturale ed economica e nelle istituzioni culturali italiane all'estero, con funzioni di elevata responsabilità, oltre che in attività professionali di specialisti di area nei settori economici a vocazione internazionale e di traduttori di testi letterari.

Funzioni e attività

Progettare ed elaborare i contenuti per attività di promozione culturale rivolti alla conoscenza delle problematiche storiche, culturali e linguistiche delle civiltà orientali e africane; organizzare, gestire e coordinare servizi e progetti negli ambiti di riferimento (settori culturali e settori della cooperazione/ intercultura); organizzare cataloghi e archivi di materiale documentale relativo alle civiltà orientali anche di interesse artistico ed archeologico; redigere testi specialistici; tradurre, commentare e curare testi anche dalle lingue prescelte.

Prospettive lavorative

Visti i rapporti i rapporti di collaborazione commerciale da parte dell'Europa con il continente asiatico, i laureati di questa classe hanno buone prospettive d'impiego.