Ingegneria elettrica

Corso di Laurea
In aula
3 anni
Conosci il prezzo

Descrizione

Ogni giorno compiamo delle azioni come guardare la televisione, viaggiare in treno o metropolitana o semplicemente prendere un caffè al bar. Sembrano gesti scontati e non sembrano avere nulla in comune, ma se le analizziamo con un po' di attenzione scopriamo che condividono una caratteristica comune: dipendono dall'applicazione e dalla disponibilità di un elemento fondamentale - l'elettricità. Infatti, l'elettricità rappresenta la forma più importante e diffusa di trasporto e impiego dell'energia, e la sua disponibilità costituisce il requisito fondamentale per la crescita di una nazione.

Ti sarai accorto che se si verifica un black-out, come è accaduto in Italia nel settembre 2003, tutto o quasi si ferma e i danni e i disagi provocati dalla mancanza di energia elettrica sono sotto gli occhi di tutti: trasporti fermi, servizi non disponibili, perdite economiche e materiali, e così via.

Quanto ti abbiamo appena illustrato è solo uno tra i tanti aspetti che sottolinea quanto sia importante salvaguardare la disponibilità di energia elettrica. Ma qual è la figura professionale (laureata) che si occupa di questi aspetti? Forse non tutti lo sanno, ma non ci sono dubbi: è l'ingegnere elettrico.

Per questo la figura dell'ingegnere elettrico riveste un ruolo socialmente rilevante e di grande responsabilità: Questo suo ruolo da protagonista si evidenza sotto molti aspetti, dalla gestione delle grandi reti elettriche al controllo e azionamento dei sistemi, al risparmio energetico, all'impiego razionale dell'energia elettrica.
Ingegneria elettrica
Politecnico di Torino - Sede Torino
Campus e sedi: Politecnico di Torino - Sede Torino
Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 10129 Torino
Corsi più popolari
X