CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE PER LA SALUTE

Corso di Laurea Magistrale
In aula
2 anni
Conosci il prezzo

Descrizione

Il corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie per la Salute della Facoltà di Scienze del Farmaco
per l'Ambiente e la Salute intende preparare esperti con competenze scientifiche e professionali nel
campo delle biotecnologie applicate alla conoscenza, prevenzione e diagnosi delle patologie
umane, con riguardo anche allo studio delle malattie influenzate da fattori ambientali, nonché allo
sviluppo di farmaci innovativi per il loro trattamento.
In particolare gli insegnamenti delle Discipline caratterizzanti del percorso formativo permetteranno
allo studente di acquisire:

- una conoscenza approfondita degli aspetti biochimici e genetici delle cellule dei procarioti ed
eucarioti e delle tecniche di colture cellulari, anche su larga scala;

- una approfondita conoscenza delle funzioni delle macromolecole biologiche e dei processi
cellulari nei quali esse intervengono nonché delle più moderne tecniche per il loro studio;

- una solida preparazione chimica di base e nel contempo una conoscenza sulle relazioni tra
struttura e funzione delle macromolecole biologiche;

- la capacità di analizzare aspetti della struttura e dinamica di proteine, con particolare riguardo a
proteine di potenziale interesse farmaceutico;

- una conoscenza dei fondamenti dei processi patologici d'interesse umano con riferimento ai loro
meccanismi patogenetici cellulari e molecolari, compresi quelli derivanti dagli insulti ambientali;

- una conoscenza delle situazioni patologiche congenite o acquisite nelle quali sia possibile
intervenire con approccio biotecnologico;

- conoscenza degli aspetti fondamentali delle relazioni struttura-attività che regolano l'interazione
di farmaci macromolecolari (in particolare a struttura proteica e peptidica) con il loro bersaglio
biologico;

- conoscenza e capacità di utilizzare tecniche e tecnologie specifiche in settori quali la modellistica
molecolare, il disegno e la progettazione di farmaci innovativi;

- conoscenza e capacità nell'utilizzare le metodologie proprie delle biotecnologie molecolari e
cellulari al fine di identificare e validare bersagli terapeutici e approcci diagnostici innovativi per la
medicina molecolare;

- conoscenze della farmacologia sperimentale e tossicologia, nonché della farmacocinetica e
farmacodinamica dei farmaci biotecnologici;
- conoscenze degli gli aspetti fondamentali dei processi operativi per la produzione industriale di
farmaci biotecnologici compresi quelli ottenuti per via fermentativa;

- padronanza delle metodologie bio-informatiche ai fini dell'organizzazione, costruzione e accesso a
banche dati, in particolare di genomica e proteomica, e della acquisizione e distribuzione di
informazioni scientifiche e tecnologiche;

- conoscenza delle normative nazionali e dell'Unione Europea relative alla bioetica, alla tutela delle
invenzioni e alla sicurezza nel settore biotecnologico.
Campus e sedi: Seconda Università degli Studi di Napoli - sede Caserta
Seconda Università degli Studi di Napoli
Complesso Vanvitelliano della Reggia di Caserta - Viale G. Douhet 11, 81100 Caserta 81100 Caserta
Corsi più popolari
X