Descrizione


Particolare rilievo viene attribuito alla padronanza di strumenti teorici e metodologici atti a: 




  1.  analizzare e interpretare strutture istituzionali, regole formali e processi decisionali all'interno dei sistemi politici contemporanei, nella loro evoluzione storica e in prospettiva comparata, con particolare riferimento al contesto europeo e internazionale;


  2.   approfondire le tematiche connesse ai processi di formazione ed attuazione delle politiche pubbliche all'interno degli apparati amministrativi dello stato e nelle istituzioni sovranazionali; 


  3. approfondire con appropriati strumenti di analisi i processi politici, focalizzandosi sugli elementi storici alla base dei modelli di governo adottati, sulle caratteristiche sociali, politiche, economiche e giuridiche che ne determinano l'attuale configurazione.



Discipline storiche, economiche, giuridiche, politologiche e sociologiche costituiscono la base culturale condivisa da tutti gli iscritti: nel biennio comune, gli studenti acquisiscono competenze di base e caratterizzanti in senso marcatamente interdisciplinare e su di esse innestano competenze e abilità specifiche previste durante il terzo anno di studi a seconda del curriculum prescelto fra i cinque previsti.



Destinatari


Il corso è aperto a tutti. 



Per l'accesso al corso di laurea in Scienze Politiche si richiedono:




  • una buona conoscenza della lingua italiana;


  • una preparazione culturale di tipo generale e ad ampio spettro, idonea per un approccio a studi di carattere multi e interdisciplinare;


  • buone competenze logico-matematiche;


  • adeguata capacità di comprensione, sintesi ed esposizione, in forma scritta e orale, di testi complessi.



Requisiti

Per essere ammessi al corso di laurea in Scienze Politiche è necessario il possesso di Diploma di scuola media superiore di durata quinquennale o altro titolo di studio equipollente conseguito all'estero e riconosciuto idoneo, nonché di Diploma di scuola media superiore di durata quadriennale e del relativo anno integrativo ovvero, ove non più attivo, del debito formativo assegnato.

Prova di ammissione

E' previsto un test di ingresso in relazione agli obiettivi formativi del corso di laurea, con particolare riferimento alle aree storica, filosofica, economica e di educazione civica.

Metodologia

Lezioni frontali, seminari

Lingua

Italiano

Verifica didattica

Esame finale, discussione della tesi.

Obiettivi

Obiettivo generale del corso è l'acquisizione di competenze utili per comprendere le dinamiche politico-istituzionali, giuridiche, economiche e sociali nelle società contemporanee.

Certificato

Laurea in Scienzie Politiche

Prospettive di lavoro

La formazione a carattere fortemente interdisciplinare, acquisita durante il percorso di studi, permette ai laureati di trovare occupazione in molteplici aree professionali e rende quindi difficile una quantificazione numerica per settore d'impiego. In generale, per quelli più ricorrenti – relativi alla produzione di beni e servizi, alla gestione e amministrazione delle organizzazioni pubbliche e private, allo sviluppo e alla gestione delle risorse umane, alle professioni connesse con lo sviluppo delle reti commerciali anche a livello internazionale, a quelle che ruotano intorno ai temi della comunicazione e della gestione delle relazioni pubbliche, a quelle infine connesse ai temi della cooperazione e sviluppo, sia a livello locale che internazionale - i dati manifestano una crescita di domanda di personale con un livello di studio elevato, corrispondente almeno alla laurea di primo livello.

Residenza all'estero


Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Corso di Laurea in Scienze Politiche

Ti raccomandiamo anche questi corsi

Corso di Laurea in Scienze Politiche