Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie

Corso di Laurea
In aula
3 anni
Conosci il prezzo

Descrizione

Il corso di laurea in Scienze e tecnologie agrarie è stato progettato per fornire una solida preparazione di base propedeutica alla laurea magistrale in Sistemi agrari, consentendo agli studenti di optare per un percorso triennale professionalizzante.

I corsi di insegnamento di base comprendono discipline matematiche, fisiche, chimiche e biologiche che costituiscono la base formativa essenziale per un professionista capace di interpretare in modo olistico le problematiche specifiche dei sistemi agrari.
Le discipline caratterizzanti hanno l'obiettivo di fornire allo studente strumenti metodologici e competenze tecniche professionalizzanti con particolare riguardo alle discipline economico-estimative e dell'ingegneria agraria.

I corsi di insegnamento nell'ambito delle produzioni vegetali, della difesa e delle scienze animali hanno l'obiettivo di fornire allo studente soprattutto la competenza metodologica multidisciplinare utile ad affrontare l'analisi degli agroecosistemi con approccio sistemico e sono quindi propedeutiche al percorso formativo della laurea magistrale in Sistemi agrari.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti

Requisiti

Per essere ammessi al corso di laurea occorre essere in possesso di un diploma del secondo ciclo della scuola secondaria o di altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo.

Test di ingresso

Per accedere al corso di laurea triennale in Scienze e tecnologie agrarie è necessario superare una prova di selezione, che permette l'iscrizione ai primi 100 della graduatoria.

Metodologia

Lezioni frontali svolti in aula

Lingue in cui è impartito

Italiano

Obiettivi

Il laureato in Scienze e tecnologie agrarie dovrà aver dimostrato di aver acquisito i metodi e i contenuti tecnico-scientifici che costituiscono il fondamento della professionalità in ambito agrario, con particolare riferimento alla capacità di saper affrontare le problematiche relative agli aspetti quantitativi, qualitativi e di sostenibilità dei sistemi produttivi, agli aspetti relativi alla gestione territoriale compresi quelli catastali e topografici, alla stima dei beni fondiari, all'impiego corretto di mezzi tecnici e alla progettazione semplice e gestione sostenibile di sistemi agrari.

Titolo ottenuto

Laurea in Scienze e tecnologie agrarie.

Prospettive di lavoro

Le funzioni del laureato in Scienze e Tecnologie agrarie in un contesto lavorativo comprendono: - le applicazioni di tecnologie ai sistemi produttivi agrari tenendo conto anche di aspetti qualitativi; - la gestione delle attività di produzione di beni e servizi in agricoltura; - la consulenza, l'assistenza tecnica e la divulgazione alle imprese agricole e agroindustriali nei settori delle produzioni vegetali e animali, della difesa delle piante, del controllo di qualità dei prodotti agricoli;

Tipo di valutazione

Esame finale, che prevede la stesura di una tesi di laurea.
Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie
Università degli studi di Sassari
Campus e sedi: Università degli studi di Sassari
Università degli studi di Sassari
Piazza Università 21, Sassari
Corsi più popolari
X