Lingua e cultura italiana per l'insegnamento agli stranieri e per la scuola

Corso di Laurea
In aula
3 anni
Conosci il prezzo

Descrizione

Il corso in Lingua e cultura italiana per l'insegnamento agli stranieri e per la scuola (classe L-10 - Lettere) fornisce allo studente una solida formazione di base, metodologica e storica, negli studi linguistici, didattici, filologici e letterari, storici e artistici, con i necessari riferimenti alla tradizione ed al retaggio della classicità, ma centrata sul periodo che va dal Medioevo latino e dalle origini romanze sino all'età moderna e contemporanea, anche in relazione con le culture europee.

Nell'ambito delle conoscenze di base sono comprese la buona conoscenza di almeno una lingua dell'Unione Europea, la padronanza delle tecniche e degli strumenti fondamentali dell'informatica in campo umanistico, con particolare riferimento alle risorse telematiche finalizzabili allo studio ed all'insegnamento della lingua e cultura italiana, ed una specifica esperienza di laboratorio dedicata alle tipologie testuali ed alla scrittura.

Il corso di laurea prevede un primo anno comune nel corso del quale viene proposta agli studenti un'ampia base di insegnamenti fondamentali di ambito letterario, linguistico, glottologico, storico, necessario quadro di riferimento anche per la piena e positiva integrazione degli studenti stranieri.

L'offerta didattica per il II e III anno è mirata alla preparazione di docenti e di altre figure professionali in grado di operare sia in ambito scolastico che in altri contesti istituzionali e sociali come lettori, facilitatori, mediatori linguistici, promotori della lingua e della cultura italiana all'estero. A tale scopo gli insegnamenti sono volti a curare con particolare attenzione la formazione linguistica, glottodidattica, letteraria, con le necessarie integrazioni metodologiche e disciplinari, in diretta relazione con l'impianto della Laurea Magistrale in "Scienze linguistiche e comunicazione interculturale" 

Sono inoltre presenti discipline destinate alla formazione di figure professionali in grado di operare nel settore della conservazione e della fruizione dei beni artistici e culturali, con particolare riferimento alla realtà toscana, della promozione e diffusione della cultura italiana all'estero, della comunicazione e dell'editoria, anche in questo caso in diretta relazione con l'impianto della Laurea Magistrale in "Competenze testuali per l'editoria, l'insegnamento e la promozione turistica", con un curricula  che consente anche il conseguimento dei crediti formativi necessari per accedere al segmento finale per l'insegnamento. A tale scopo gli insegnamenti impartiti si concentrano su una specifica dimensione letteraria e storico-culturale.

I settori disciplinari affini o di sede mirano ad approfondire il campo degli studi specifici del corso di laurea, anche ai fini delle conoscenze richieste per l'insegnamento.

Il corso prevede il superamento di esami, da 6, 9 e 12 CFU, esclusi laboratori, tirocini e stage. Tali attività si diversificano dagli esami in quanto non prevedono un voto ma semplicemente il conseguimento di un'idoneità (con acquisizione di crediti).

Requisiti

Per essere ammessi al corso occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di un altro titolo di studio conseguito all'estero e riconosciuto idoneo, anche nel rispetto degli accordi internazionali vigenti, dagli organi competenti dell'Università. Agli studenti sono richieste adeguate conoscenze e competenze di base relative alle discipline oggetto degli studi universitari. L'ammissione degli studenti stranieri provenienti dai paesi non UE è subordinata al possesso di un'adeguata competenza in lingua italiana, che sarà verificata tramite apposito esame.

Metodologia

Lezioni in aula; Laboratori linguistici; Esercitazioni

Lingue in cui è impartito

Italiano

Obiettivi

Finalità del corso è quella di avviare lo studente all'insegnamento dell'italiano come lingua seconda in Italia e all'estero, all'esercizio di attività di promozione e diffusione della lingua e della cultura italiana, anche in relazione alla gestione dei rilevanti problemi linguistici e culturali degli immigrati stranieri in Italia e, nella prospettiva di un secondo ciclo di studi superiori, all'insegnamento di materie umanistiche e letterarie nella scuola secondaria.

Titolo ottenuto

Laurea in Lingua e cultura italiana per l'insegnamento agli stranieri e per la scuola.

Esercitazioni

Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è un corso di preparazione all'insegnamento di durata annuale, a conclusione del quale si consegue il titolo di abilitazione all'insegnamento.
Campus e sedi: Università per Stranieri di Siena
Università per Stranieri di Siena
Piazza Carlo Rosselli 27/28 53100 Siena
Corsi più popolari
X