Master Europroeject Manager

Master universitario
In aula
400 ore
1900 €

Descrizione

Il Master "Europroject Manager: dal project design alla gestione delle iniziative finanziate dall'UE" è stato ideato nell'ottica di fornire a giovani laureati quelle competenze oggi indispensabili per potersi inserire con competenza e professionalità nel settore della progettazione. Un percorso formativo in linea con le aspettative del mercato del lavoro, come completamento della preparazione universitaria o lavorativa (personale della Pubblica Amministrazione e professionisti), nell'ottica di mettere a disposizione nuove figure dotate di capacità manageriali in grado di entrare prontamente nei ruoli chiave delle organizzazioni.

Programma

MODULO 1 - L'UNIONE EUROPEA: INTRODUZIONE AL QUADRO NORMATIVO E LEGISLATIVO DI RIFERIMENTO 
Istituzioni dell'UE: organizzazione, ruolo e funzioni. Iter normativo. Bilancio EU. Elementi di riferimento per la 
progettualità comunitaria. 
 
MODULO 2 - ORIENTARSI NEI FINANZIAMENTI 
Fondi a gestione diretta ed indiretta. Politiche Europee. Strategia di crescita Europa 2020. Programmazione Regionale 
2014-2020 e contesto regionale. Cooperazione territoriale europea e strategie macroregionali (cooperazione esterna). 
Laboratorio: rappresentazione di concetti, visioni, elementi e valori legati al proprio lavoro in rapporto alle politiche EU 
 
MODULO 3 - GLI STRUMENTI A GESTIONE INDIRETTA 
La politica di Coesione nella strategia UE 2020. La politica regionale per una crescita "intelligente" e sostenibile in 
Europa. La quinta relazione sulla coesione economica, sociale e territoriale. L'impatto della politica di Coesione. Fondi 
strutturali. Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. Fondo Sociale Europeo. Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale. 
Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca. I regolamenti specifici relativi a ciascun fondo. Regolamenti concernenti 
l'obiettivo cooperazione territoriale europea e il gruppo europeo di cooperazione territoriale (GECT). Regolamenti sul 
Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) e sul Programma per il cambiamento sociale e l'innovazione. 
Cosa è il QSN. Politica regionale e politica ordinaria a confronto. Gli attori coinvolti. Indicatori target per la misurazione 
delle politiche regionali. Come nasce un Programma Operativo Regionale. Assi e priorità di intervento del POR Sicilia. I 
Piani Operativi Nazionali e loro declinazione. Percorso di attuazione dei Piani. 
 
MODULO 4 - GLI STRUMENTI A GESTIONE DIRETTA 
Principali modelli di azione comunitaria a gestione diretta. Struttura dei Programmi. Principi di funzionamento: 
partenariato, cofinanziamento, carattere innovativo. Documentazione e formulari per l'accesso ai Programmi. Il ciclo di 
vita del progetto europeo. Distinzione tra finanziamento e co-finanziamento. Audience development e impatto di un 
progetto. Creare una rete a partire dal valore aggiunto EU. Analisi di fattibilità di un progetto (I parte) 
Laboratorio 1: analisi di un bando. Laboratorio 2: genera un abstract strategico. Laboratorio 3: crea la tua rete. 
 
MODULO 5 - LE POLITICHE DELL'UE ED I RELATIVI PROGRAMMI 
Programmazione 2014-2020: Politica di RST, Energia, Ambiente, Trasporti. Politica di Innovazione. Politiche sociali e 
formative. Cultura. Programmi di Cooperazione esterna dell'UE: Politica di vicinato, Strumento di Pre-adesione, altri 
strumenti. Focus su: 1. Erasmus Plus – 2. Europa Creativa – 3. Horizon 2020 – 4. LIFE. 
 
MODULO 6 - LE FONTI D'INFORMAZIONE SU PROGRAMMI E BANDI COMUNITARI 
Il sito www.europa.eu. Modalità di reperimento informazioni su Programmi e fondi. Consultazione della GUUE e del 
servizio TED (tenders comunitari) on line. Modalità di accesso e ricerca informazioni e documenti on line. Screening 
delle opportunità. Struttura di Call for tenders. Esercitazione. 
 
 MODULO 7 - L'APPROCCIO PCM, LA METODOLOGIA E GLI STRUMENTI DI PROGETTAZIONE
Elementi di Project Cycle Management. Logical Framework Approach. Fasi di costruzione del progetto secondo 
l'approccio PCM. Documentazione ufficiale. Altri strumenti per la pianificazione del progetto: PERT e GANTT. Il progetto 
prima del progetto. Progetto, programma, politica e processo. La pianificazione strategica: il "puzzle progettuale", la 
strategia politica, la strategia tecnica, i livelli di incidenza. Il Ciclo del progetto. La genesi di un progetto. Gli attori 
coinvolti. La pre-fattibilità (II parte). Lo studio di fattibilità. La tecnica GIS. SWOT analysis. Esercitazione SWOT. 
Stakeholders analysis. La metodologia generale. Partnership. L'analisi partecipativa dei bisogni e il metodo MARP. 
Esercitazione MARP. Tattica e strategia. Il metodo ZOPP. La tecnica del targeting. Esercitazione Targeting. 
Esercitazione: costruzione dell'albero dei problemi e degli obiettivi (tecnica ZOPP). La tecnica del Quadro logico. 
Esercitazione: valutazione della qualità di un quadro logico. Il diagramma di Gantt. La tecnica WBS. La tecnica OBS. La 
metodologia specifica. Elaborazione e sviluppo dell'idea progettuale: obiettivi, risultati, consorzio. Struttura della proposta 
e WBS. Preparazione della Concept note. Budget. Il documento di progetto. Suggerimenti utili per la presentazione di un 
progetto all'Unione Europea: Lettura di un bando. Elementi utili da considerare nella redazione della full application form. 
Siti, strumenti e case study.Elementi di monitoraggio e valutazione da tener presenti al momento della redazione di 
un progetto. Esercitazione: redazione di una relazione di monitoraggio-valutazione. 
Laboratorio 1: Trasforma i rischi in opportunità. Revisione dei temi trattati. 
 
MODULO 8 - LA GESTIONE DEL PROGETTO 
Strumenti e metodi di Project management per il progetto europeo: partenariato, monitoraggio e valutazione, reporting, 
rendicontazione. Rapporti con la Commissione Europea. Comunicazione interna ed esterna. Esercitazioni. 
 
STAGE (245 ore) 
Verrà organizzato presso strutture, pubbliche e private, impegnate nella progettazione a livello regionale, nazionale e 
comunitario e sarà finalizzato all'utilizzazione sul campo di quanto appreso in aula. La pratica applicazione degli 
strumenti e delle metodologie sviluppate durante i moduli formativi consentirà ai beneficiari di maturare quelle 
competenze specifiche immediatamente spendibili nel mercato del lavoro. 
 

Metodologia

Il corso utilizza l'integrazione e l'interazione di diverse metodologie formative finalizzate alla stimolazione dell'actionlearning: lezioni frontali, laboratori, esercitazioni indiv

Durata

400 ore Formazione in aula (155 ore) – Stage (245 ore)

Esercitazioni

Il Master prevede 245 ore di Stage.

Professori

Il Corso si avvale dell'esperienza e della competenza di Consulenti e Manager esperti, anche a livello internazionale, di progettazione comunitaria, Management di attività finanziate con i fondi europei e di politiche dell'UE che assicureranno un approccio teorico-pratico e l'acquisizione di competenze immediatamente spendibili sul mercato del lavoro.

Luogo in cui si tiene il corso

Il Master si svolge a Palermo – Castello Utveggio sede del CERISDI
Master Europroeject Manager
Centro Ricerche e Studi Direzionali - CERISDI Palermo
Campus e sedi: Centro Ricerche e Studi Direzionali - CERISDI Palermo
Centro Ricerche e Studi Direzionali - CERISDI Palermo
Via Padre Ennio Pintacuda, 1 90142 Palermo
Corsi più popolari
X