Master in Promozione della Salute e Abilitazione del Paziente + Master in Neuroriabilitazione - Doppio Titolo - Diploma Certificato da un Notaio Europeo

Master
On-line
1500 ore
1400 €

Descrizione

Qui si avrà l'occasione di poter imparare molti concetti che daranno modo di apprendere la terapia occupazionale come disciplina, il sistema osseo, la chinesiologia umana e la biomeccanica, la terapia occupazionale applicata all'ambiente geriatrico, la terapia applicata alla neurologia, le malattie genetiche e la loro riabilitazione tramite la terapia occupazionale, ortesi degli arti superiori, ortesi spinali (SO), anatomia del sistema nervoso, il team di lavoro nella neuroriabilitazione, le principali malattie neurologiche.

In un secondo momento si approfondiranno i principali metodi di intervento per qualsiasi tipo di difficoltà durante il processo di apprendimento.
A questo scopo si aggiungeranno al corso formativo lo studio di interventi educativi in casi di sindrome di Down, autismo o altre condizioni come il disturbo da deficit di attenzione con iperattività o il linguaggio ricettivo-espressivo.

Lo studente potrà accedere a un corso iniziale per poi essere seguito anche dopo aver ricevuto il proprio titolo di studio e potrà ricevere ulteriori informazioni su Campus Virtuale e su Mare Nostrum Business School.

Programma

PARTE 1. TERAPIA OCCUPAZIONALE APPLICATA

UNITÀ DIDATTICA 1. TERAPIA OCCUPAZIONALE COME DISCIPLINA

1. Terapia occupazionale
2. Caratteristiche della terapia occupazionale


     Profilo del terapista professionale

     Campi d'azione della terapia occupazionale

     Funzioni del terapeuta occupazionale


3. Modelli di pratica


     Modello di occupazione umana: MOHO

     Modello canadese di performance occupazionale MCDO

     Il modello di performance professionale di Trombly


UNITÀ DIDATTICA 2. SISTEMA SCHELETRICO

1. Morfologia
2. Fisiologia
3. Divisione dello scheletro
4. Sviluppo osseo
5. Sistema scheletrico


     Spina dorsale

     Tronco

     Arti

     Cartilagini

     Scheletro appendicolare


6. Articolazioni e movimento


     Articolazione Tibio-Tarsica o Tibio-Peroneo-Astragalica

     Articolazione del ginocchio

     Articolazione coxofemorale

     Articolazione scapolo-omerale


UNITÀ DIDATTICA 3. FISIOLOGIA MUSCOLARE

1. Introduzione
2. Tessuto muscolare
3. Classificazione dei muscoli
4. Azioni muscolari
5. Legamenti
6. La muscolatura dorsale
7. Tendini

UNITÀ DIDATTICA 4. CHINESIOLOGIA UMANA E BIOMECCANICA

1. Concettualizzazione ed evoluzione della chinesiologia e della biomeccanica articolare
2. Fondamenti anatomici del movimento


     Piani di movimento

     Assi di movimento

     Tipi di movimento


3. Chinesiologia dell'andatura umana


     Cinetica dell'andatura

     Ciclo dell'andatura


UNITÀ DIDATTICA 5. TERAPIA OCCUPAZIONALE APPLICATA ALL'AMBITO GERIATRICO

1. Terapia occupazionale in geriatria e gerontologia


     Introduzione della terapia occupazionale nel campo della geriatria e della gerontologia

     Autonomia

     Occupazione nella vecchiaia

     Invalidità e dipendenza nella vecchiaia


2. Processo di intervento
3. Riabilitazione geriatrica


     Obiettivi generali

     Principi della riabilitazione geriatrica

     Valutazione previa alla riabilitazione geriatrica

     Classificazione generale della riabilitazione

     Mezzi terapeutici nella riabilitazione

     Livelli di assistenza


4. La pratica della terapia occupazionale in diversi settori di occupazione


     Attività della vita quotidiana (AVQ)

     Attività strumentali della vita quotidiana (ASVQ)

     Educazione

     Partecipazione sociale

     Ozio e tempo libero


5. Funzioni del terapeuta occupazionale in campo geriatrico


     Funzioni del terapeuta occupazionale secondo l'area di intervento


UNITÀ DIDATTICA 6. TERAPIA OCCUPAZIONALE APPLICATA ALL'INFANZIA

1. Fondamenti di terapia occupazionale applicata all'ambito infantile. Elementi chiave


     Campi d'azione

     Intervento del terapeuta occupazionale

     Terapia occupazionale in ambito educativo

     Il gioco come strumento terapeutico


2. Terapia occupazionale nella difficoltà di apprendimento
3. Iperattività infantile e terapia occupazionale


     Presenza di terapia occupazionale nell'iperattività

     Metodologia

     Processo di intervento dalla terapia occupazionale


4. Autismo da parte della terapia occupazionale


     Autismo attraverso la terapia occupazionale. Elementi chiave.

     Terapia di integrazione sensoriale

     Ludoterapia


5. Disabilità e terapia occupazionale


     Disabilità intellettuale

     Disabilità fisica


UNITÀ DIDATTICA 7. TERAPIA OCCUPAZIONALE APPLICATA ALLA
NEUROLOGIA

1. Introduzione alla terapia occupazionale applicata alla neurologia
2. Principali patologie neurologiche e il loro intervento dalla terapia occupazionale


     Ictus

     Sclerosi multipla

     Lesione al midollo spinale

     Malattia di Alzheimer

     Malattia di Parkinson

     Trauma cranico (TCE)


3. Materiali per la riabilitazione cognitiva


     Materiali per migliorare l'attenzione

     Materiali per il potenziamento della memoria

     Materiali per migliorare l'orientamento spaziale


UNITÀ DIDATTICA 8. MALATTIE GENETICHE E LA LORO RIABILITAZIONE
DALLA TERAPIA OCCUPAZIONALE

1. Introduzione alle malattie genetiche
2. Sindrome di Down


     Effetti della sindrome di Down sullo sviluppo cognitivo del bambino

     Sindrome di Down e terapia occupazionale


3. Distrofia muscolare


     Terapia occupazionale e distrofia muscolare


4. Malattia di Huntington


     Diagnosi

     Il terapeuta occupazionale nella malattia di Huntington


UNITÀ DIDATTICA 9. TERAPIA OCCUPAZIONALE APPLICATA ALLA
REUMATOLOGIA. ASSISTENZA TECNICA

1. Introduzione alla terapia occupazionale applicata alla reumatologia


     Interventi del terapeuta occupazionale al paziente


2. Principali affezioni reumatiche e la loro riabilitazione a partire dalla terapia occupazionale


     Artrite

     Fibromialgia


3. Assistenza tecnica


     Caratteristiche

     Classificazione e finalità


UNITÀ DIDATTICA 10. ORTESI DELL'ARTO INFERIORE

1. Ortesi del piede (FO)
2. Ortosi del complesso caviglia-piede (AFO)
3. Ortosi di ginocchio-caviglia-piede (KAFO)
4. Ortesi di anca-ginocchio-caviglia-piede (HKAFO)
5. Ortesi al ginocchio (KO)
6. Ortosi dell'anca (HO)

UNITÀ DIDATTICA 11. ORTESI DELL'ARTO SUPERIORE

1. Ortosi della mano (HO)
2. Ortosi di polso-mano (OMS)
3. Ortesi di avambraccio-polso-mano (FWHHO)
4. Ortosi di gomito-polso-mano (EWHHO)
5. Ortesi di spalla-gomito-polso-mano (SEWHO)

UNITÀ DIDATTICA 12. ORTESI VERTEBRALE (COSÌ)

1. Classificazione delle ortesi spinali


     Ortosi cervicali (CO)

     Cervico-toracica (CTO)

     Cervico-toraco-lombare (CTLSO)

     Toraco-lumbo-sacrale (TLSO)

     Lombo-sacrale (LSO)

     Sacroiliaci (SIO)


2. Ortesi spinali classiche


     Ortesi di sostegno e di scarico

     Ortosi per la gestione delle deformità vertebrali

     Ortesi nel trattamento del mal di schiena

     Ortosi nel trattamento delle fratture vertebrali

     Ortosi di instabilità cervicale

     Altre ortesi del tronco


PARTE 2. NEURORIABILITAZIONE

UNITÀ DIDATTICA 1. INTRODUZIONE ALLA NEURORIABILITAZIONE

1. Malattie neurologiche e la loro incidenza


     Condizioni specifiche


2. La neuroriabilitazione e le sue implicazioni


     Gli obiettivi della riabilitazione neurologica

     Ambito di azione della riabilitazione


3. Il ruolo della famiglia e dell'ambiente nel processo di neuroriabilitazione


     Come affrontano le famiglie il processo di neuroriabilitazione?


UNITÀ DIDATTICA 2. ANATOMIA DEL SISTEMA NERVOSO

1. Introduzione al sistema nervoso
2. Sistema nervoso centrale (SNC)


     Il cervello

     Il midollo spinale


3. Sistema nervoso periferico
4. Le cellule del sistema nervoso


     Neuroni

     Nevroglia o cellule gliali


5. Vascolarizzazione cerebrale

UNITÀ DIDATTICA 3. VALUTAZIONE NEUROLOGICA DEL PAZIENTE

1. Determinazione dello stato neurologico
2. Dati clinici rilevanti per la diagnosi: anamnesi
3. Esame della funzione neurologica del paziente


     Valutazione del livello di coscienza

     Valutazione delle pupille

     Valutazione della funzione motrice

     Valutazione dei riflessi e delle reazioni


4. Ulteriori test neurologici nel processo di valutazione. Neuroimaging


     Neuroimaging anatomico

     Neuroimaging funzionale o metabolico

     Attività cerebrale elettrica

     Altre esplorazioni


UNITÀ DIDATTICA 4. IL TEAM DI LAVORO DELLA NEURORIABILITAZIONE

1. Approccio interdisciplinare alla neuroriabilitazione
2. Medicina
3. Fisioterapia
4. Terapia fisica
5. Logopedia
6. Neuropsicologia
7. Terapia occupazionale

UNITÀ DIDATTICA 5. PRINCIPALI MALATTIE NEUROLOGICHE

1. Lesione cerebrale acquisita


     Traumi cranico (TCE)

     Accidente cerebrovascolare (ACV)

     Infezioni

     Tumori


2. Afasia, aprassia e agnosia
3. Crisi convulsive


     Convulsioni parziali (focali)

     Convulsioni diffuse


4. Malattie degenerative
5. Disturbi del movimento

UNITÀ DIDATTICA 6. NEUROPLASTICITÀ

1. Informazioni generali


     La plasticità neurale nei bambini

     Plasticità neuronale negli adulti


2. Tipi di plasticità


     Plasticità funzionale

     Plasticità sinaptica

     Plasticità corticale


UNITÀ DIDATTICA 7. NEURORIABILITAZIONE INFANTILE

1. Caratteristiche di base del danno cerebrale infantile
2. L'importanza dell'intervento precoce per i bambini con danni cerebrali
3. Principi di neuroriabilitazione nel bambino
4. Meccanismi di azione

UNITÀ DIDATTICA 8. NEURORIABILITAZIONE DELL'ADULTO

1. Caratteristiche di base del danno cerebrale adulto
2. Principi di base della neuroriabilitazione negli adulti
3. Meccanismi d'azione specifici

UNITÀ DIDATTICA 9. METODI SPECIFICI DI INTERVENTO NELLA NEURORIABILITAZIONE

1. Il concetto Bobath
2. Metodo Kabat o facilitazione neuromuscolare propriocettiva
3. Metodo Affolter
4. Esercizio cognitivo terapeutico o Metodo Perfetti
5. Terapia della locomozione riflessa del dottor Vojta
6. Educazione terapeutica dei disturbi cerebromotori nel bambino con lesione cerebrale. Il concetto di Metayer
7. Idroterapia
8. Terapia assistita con animali
9. Ri-apprendimento motorio orientato all'attività

UNITÀ DIDATTICA 10. NUOVE TECNOLOGIE NELLA NEURORIABILITAZIONE

1. Coinvolgimento delle nuove tecnologie nel processo di neuroriabilitazione
2. Principi della realtà virtuale
3. Console per videogiochi
4. Sistemi robotizzati
5. Sistemi di riabilitazione per computer attraverso piattaforme web
6. Teleriabilitazione e patologia neurologica

Titolo ottenuto

Un volta terminati gli studi e aver superato la prova di valutazione, l'alunno riceverà diploma che certifica il “MASTER IN PROMOZIONE DELLA SALUTE E ABILITAZIONE DEL PAZIENTE + MASTER IN NEURORIABILITAZIONE”, di MARE NOSTRUM BUSINESS SCHOOL, avallato, grazie alla nostra condizione di soci, dal AEEN, cioè la massima istituzione spagnola per la formazione e la qualità.
Master in Promozione della Salute e Abilitazione del Paziente + Master in Neuroriabilitazione - Doppio Titolo - Diploma Certificato da un Notaio Europeo
Mare Nostrum Business School
Campus e sedi: Mare Nostrum Business School
Mare Nostrum Business School
Via Isonzo, 67 40033 Casalecchio di Reno (Bologna)
Corsi più popolari
X