Master Universitario di II Livello in Gestione dei Beni Culturali

Master
In aula | On-line
1 anni
Conosci il prezzo

Descrizione

Obiettivi formativi

l Master è rivolto a tutti coloro che già lavorano o che intendono lavorare nel mondo dei beni culturali, sia in ambito pubblico sia nel settore privato, e si propone di fornire le competenze e gli strumenti necessari per adottare una visione manageriale e sviluppare modelli innovativi di gestione e valorizzazione dell'inestimabile patrimonio artistico-culturale del nostro Paese. La "valorizzazione", quindi, non come un concetto astratto ma come il traguardo ben definito di un'articolata strategia che presuppone competenze finora non richieste a direttori di musei, funzionari e operatori dei luoghi della cultura e che non vengono acquisite durante gli studi universitari di storia dell'arte, archeologia e architettura.

I partecipanti al Master possono aspirare a ricoprire i seguenti ruoli e/o a svolgere le seguenti professioni:

    direttore di museo

    manager di aziende private che forniscono servizi museali

    consulente degli enti pubblici preposti alla gestione e valorizzazione del patrimonio culturale

    curatore e organizzatore di mostre ed eventi

    sviluppatore di prodotti culturali innovativi

    esperto in marketing e comunicazione dei beni culturali

Il percorso formativo proposto intende trasmettere ai partecipanti le seguenti conoscenze e competenze:

    Comunicazione e Marketing

    Utilizzo di tecnologie innovative

    Attivazione di relazioni e sinergie con il comparto turistico

    Audience Development

    Ottimizzazione del rapporto tra pubblico e privato

    Capacità di attrarre risorse finanziarie

    Nuova accessibilità culturale

    Acquisizione di competenze di management sia gestionale che finanziario

Bando di INPS e SNA

L'INPS e la Scuola Nazionale dell'Amministrazione (SNA) hanno indetto, per l'anno accademico 2020-2021, un concorso per il conferimento di contributi destinati alla partecipazione a master universitari "executive", finalizzati a garantire alta formazione e aggiornamento professionale qualificato.

Per i contributi erogati dall'INPS occorre essere dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, mentre per beneficiare dei contributi SNA è necessario essere in servizio presso una delle amministrazioni pubbliche indicate nel bando.

La domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica a partire dalle 12 del 15 febbraio 2021.

Tutti i dettagli per partecipare sono contenuti nel bando di concorso.

Temario

UNIT 1 – ORGANIZZAZIONE E FRUIZIONE DEL PATRIMONIO: STRATEGIE

    I luoghi della cultura: la storia, il presente e gli scenari futuri: le riforme del MiBACT e l'era post-Covid

    Panoramica: attori, enti, istituzioni dei BC; aspetti organizzativi e gestionali

    Il sistema museale nazionale

    Analisi del macro ambiente, criticità ambientali e fattori di rischio per la conservazione del patrimonio

    Gestione delle risorse patrimoniali, umane e finanziarie

    Bilancio, amministrazione, economia della cultura

    Beni culturali ed enti locali: la programmazione culturale per la valorizzazione del territorio

    Il rapporto tra turismo e cultura: la valorizzazione dei luoghi della cultura attraverso il rilancio turistico

    Le fiere dedicate ai beni culturali: Rome Museum exhibition

    Il Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale


UNIT 2 – I MUSEI: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE -NATIONAL SECURITY AND CYBERSPACE

    La direzione di musei e monumenti: il Mausoleo e il Palazzo di Teodorico a Ravenna

    La direzione delle aree archeologiche e dei Siti Unesco: il Museo e la Necropoli Etrusca di Cerveteri

    I musei dotati di autonomia speciale: la Galleria Nazionale a Roma

    Ricerca, cura e gestione delle collezioni

    Museologia, museografia e allestimenti museali

    Musei: la comunicazione istituzionale

    Il ruolo dei privati nei musei: dal business plan di un museo alla gestione dei servizi al pubblico

    Il Museum Shop: editoria d'arte e merchandising

    La didattica museale

    Beni culturali e accessibilità


UNIT 3 - LA COMUNICAZIONE E IL MARKETING DEI BENI CULTURALI

    Il marketing museale

    I beni culturali e il mondo digitale: il Social Media Marketing

    Visual Merchandising; tecniche e strategie di vendita

    Ufficio Stampa e beni culturali

    Canali e strumenti della comunicazione: organizzazione e gestione della comunicazione


UNIT 4 – TECNOLOGIA E BENI CULTURALI

    Musei italiani e servizi digitali; la tecnologia come forma di "edutainment"

    La ricerca tecnologica nei beni culturali

    Dalle audioguide alla realtà aumentata nei musei

    Allestimenti multimediali per la divulgazione e valorizzazione dei luoghi della cultura: la Domus Aurea

    Tecnologie a supporto dei beni culturali: i droni

    Restauro e diagnostica artistica


UNIT 5 – IL MERCATO DELL'ARTE

    La vita di un artista

    Arte contemporanea: il rapporto tra artisti, storici dell'arte e istituzioni

    Le gallerie d'arte e le fiere d'arte

    Il MiBACT e l'import-export delle opere d'arte

    Le Case d'Asta

    Collezionismo: dalla collezione privata alla corporate collection


UNIT 6 – L'ORGANIZZAZIONE DI UNA MOSTRA

    Progettazione di mostre ed eventi culturali

    La cura della mostra

    Pianificazione economico-finanziaria e organizzazione di una mostra

    La gestione dei prestiti

    L'immagine coordinata della mostra

    Trasporti e assicurazioni

    Gli allestimenti di una mostra

    Il catalogo della mostrav

    Le mostre chiavi in mano


UNIT 7 – FINANZIAMENTI E PROGETTAZIONE

    I Fondi europei

    Leve fiscali locali, regionali e nazionali

    Finanziamenti ed opportunità per le imprese culturali e terzo settore

    Grant Making
Campus e sedi: Università degli studi Link Campus University
Università degli studi Link Campus University
Via del Casale di San Pio V, 44 00165 Roma
Corsi più popolari
X