Descrizione


I laboratori internet sono strumenti flessibili per chi non ha la possibilità di frequentare "fisicamente" un corso o un percorso presso la nostra scuola. La Scuola Omero propone una serie di laboratori (un vero percorso) legati alla disciplina Narrativa e un laboratorio di Giornalismo.



Come funzionano

In qualunque periodo dell'anno la Scuola Omero può essere contattata per iscriversi e partecipare ai laboratori via internet (via email). Il singolo laboratorio è articolato in una serie di lezioni e su una serie di esercizi e composizioni assegnati con un crescendo di difficoltà. Il laboratorio si apre con l'invio della prima lezione (gratuita) a cura del docente. I partecipanti al laboratorio invieranno tutti i loro contributi (esercizi, domande, ecc.) all'indirizzo della Scuola Omero. Lezioni e allegati saranno inviati dalla Scuola Omero a ogni singolo indirizzo degli allievi in formato Word per Windows, ma, a richiesta, potranno essere inviati in altri formati.



I tempi (e i modi)

I tempi consigliati dalla Scuola Omero tra una lezione e l'altra sono di una settimana. Questo per non perdere contatto con il proprio mondo narrativo (personaggi, ambienti, storia, voce narrante, ecc.). La comodità di un corso via email è anche quella di poter far decidere (rispetto alle più diverse esigenze personali) un proprio percorso e dei propri tempi di lavoro. Piena libertà sui tempi, quindi.

Ricevuta la lezione, l'allievo deve mandare alla Scuola Omero lo svolgimento degli esercizi, quindi il docente inoltra la seconda, con nuovi temi di approfondimento e con la correzione degli esercizi precedenti. E così via.



Iscrizione e costo

(La lettura della prima lezione è gratuita!)

Prima di iscriverti puoi verificare l'impostazione e i criteri didattici della nostra scuola chiedendo che ti sia inviata la lezione n 1. La correzione degli esercizi della prima lezione non è compresa nella gratuità.



Laboratorio online di narrativa 1 - livello introduttivo



Come ogni laboratorio di scrittura della scuola Omero questa proposta è destinata a tutti gli appassionati di narrativa. E cioè: agli aspiranti scrittori che cercano di affinare la loro capacità di racconto, a quei lettori che vogliono approfondire il rapporto con le opere di narrativa rileggendo con nuovi strumenti le pagine dei loro autori preferiti, a chi semplicemente vuol trovare una migliore possibilità di espressione con la parola scritta.







I materiali utilizzati per le lezioni



Le singole lezioni prevedono anche i seguenti materiali: contributi di autori che collaborano o hanno collaborato a vario titolo con la scuola Omero, brani di opere di narrativa utilizzati come esempi per la lezione del giorno, esercizi assegnati tra un incontro e l'altro, analisi e correzioni degli elaborati degli allievi.





Laboratorio on line di narrativa 2 - livello intermedio, prima parte



Struttura e lingua, a cura di Paolo Restuccia



Questo laboratorio è destinato a tutti coloro che abbiano svolto un laboratorio introduttivo on line (o anche in classe) della Scuola Omero, e anche a coloro che dimostrino la loro abilità compositiva attraverso un test di scrittura (inviando alcune pagine all'indirizzo e-mail della scuola).



Presentazione



"Osserveremo da vicino la materia prima che compone i racconti scritti nei dieci incontri precedenti: le parole, le scelte sintattiche, i modi di dire gergali e dialettali, le invenzioni linguistiche, ecc. Ci occuperemo poi della struttura dei racconti. Insomma: la lingua e la forma della narrativa. Uno scrittore non scrive genericamente nella lingua nazionale del suo paese, ma costruisce un proprio linguaggio, fatto di apporti stranieri come di inflessioni dialettali, costellato di riferimenti contemporanei o di parole fuori moda. E ognuno possiede una propria "lingua", come ciascuno di noi ha una propria voce, spesso diversissima: da Gadda a Calvino, da Landolfi a Moravia, da Lucarelli a Camilleri, da Eco a Brizzi, e l'elenco potrebbe essere praticamente infinito. C'è chi si attiene quasi rigorosamente al vocabolario e chi inventa sfolgoranti neologismi, chi dispone le parole nella frase secondo una logica immediatamente comprensibile e chi sceglie di depistare il lettore per affascinarlo. Noi cercheremo di acquisire perlomeno una maggiore consapevolezza di quello che talvolta appare istintivo e che si rivela spesso come il frutto di un paziente lavorio, attraverso vari esercizi di scrittura e la lettura di esempi tratti da autori più o meno contemporanei. Anche la struttura della narrazione verrà illustrata attraverso esempi, dalle forme più semplici a quelle più complesse." Paolo Restuccia



Il corso è articolato in 7 lezioni teoriche e costa 250 euro (incluse iva).

 



Laboratorio on line di narrativa 2 - livello intermedio, seconda parte

Ritmo e movimento a cura di Enrico Valenzi



Questo laboratorio è destinato a tutti coloro che abbiano svolto un laboratorio introduttivo on line (o anche in classe) della Scuola Omero, e anche a coloro che dimostrino la loro abilità compositiva attraverso un test di scrittura (inviando alcune pagine all'indirizzo e-mail della scuola).



Presentazione

"Metteremo a disposizione dei partecipanti un ampio repertorio sui più svariati usi che in narrativa si possono fare del ritmo e del movimento. Osserveremo i modelli letterari di grandi autori: si passerà dall'"ascolto" di ritmi secchi e brevi alla Raymond Carver, ai ritmi avvolgenti e sofisticati di un Javier Marìas. Si "vedranno" insieme i movimenti scuri e tenebrosi di una Flannery O' Connor e quelli agili e brillanti di un John Fante. E poi si passerà alla produzione di testi che terranno conto degli insegnamenti dei maestri. Si capirà meglio la possibilità o meno di dilatazione di una storia attraverso la quantità di parole usate (con strumenti retorici come la digressione o il salto logico); ci si interrogherà sulla migliore resa di un racconto rispetto alla sua "lentezza" o "rapidità". Ma ovviamente si rivedrà insieme tutto quel vecchio armamentario ritmico-grammaticale che risponde al nome di "punteggiatura" per arrivare a padroneggiarla almeno un po' meglio di quando eravamo a scuola. " Enrico Valenzi



Il corso è articolato in 7 lezioni teoriche e costa 250 euro (incluse iva).


Programma

Il corso è articolato in 10 lezioni:

Lezione 1. I ferri del mestiere: idee, parole e movimento. La forma racconto. Le idee narrative. L'incipit o inizio del racconto.
Esercizio 1: Continuare l'incipit di testi classici in prima e terza persona.

Lezione 2. Cercatori di storie. Cercatori di personaggi. Racconto in prima e in terza persona.
Esercizio 2: Ricerca e proposta della storia.
Esercizio 3: Mi ricordo - non mi ricordo.

Lezione 3. Clima narrativo. Lingua opaca e trasparente. Il racconto e il lettore. Il ritmo. Qualche ripasso sulla punteggiatura. La musica e il suono delle parole. Le parole dei racconti.
Esercizio 4: Scrivere 1-2 pagine del proprio racconto.
Esercizio 5: Rimettere la giusta punteggiatura a un brano di narrativa al quale è stato tolto ogni segno d'interpunzione.

Lezione 4. Il tono del racconto. Il punto di vista nella storia.
Esercizio 6: Cambiare il punto di vista a un celebre passo letterario.
Esercizio 7: Riscrivere le prime 20 righe del proprio racconto cambiandone l'impostazione da prima a terza persona o viceversa. Da qui in poi continuare nella scrittura del racconto fino al termine del corso.

Lezione 5. La descrizione di ambienti naturali e/o architettonici. La descrizione secondo Maupassant e Carver. Imparare a servirsi dei propri occhi.
Esercizio 8: L'oggetto ricordo.

Lezione 6. Alla ricerca di un dialogo asciutto e naturale. In ogni dialogo deve esserci più di una verità. Dialogo e movimento dei personaggi. Dialoghi tra personaggi che non si conoscono.
Esercizio 9: Scrivere 20-30 righe di dialogo puro tra un uomo e una donna che si separano pur amandosi oppure realizzare un dialogo in cui uno dei due, nel mezzo di un discorso banale, fa una velata dichiarazione d'amore all'altro.

Lezione 7. Il monologo: verso l'esterno e verso l'interno. Considerazioni tra sé e sé della voce narrante.
Esercizio 10: Inserire brevi flash di pensieri al personaggio che sta parlando.
Esercizio 11: Concedere 20 righe di notorietà al personaggio più in ombra, più secondario del vostro racconto.

Lezione 8. Tanti modi per dare il tempo alle storie.
Esercizio 12: Modificare radicalmente le prime 20 righe del racconto fin qui elaborato portandolo dal passato al presente o viceversa. Verificarne il risultato espressivo.
Esercizio 13: Assegnare al vostro protagonista un flash back che serva a svelare parti della sua personalità finora non emerse.

Lezione 9. Quante parole per scrivere un racconto. La scelta dei nomi dei personaggi.
Esercizio 14: Sostituire i nomi scelti per i personaggi del racconto e considerarne il nuovo effetto raggiunto.
Esercizio 15: Riscrivere le prime 20 righe del racconto modificandone l'ampiezza delle frasi. Se si è usato un periodare secco e brevilineo provare un'andatura lunga e articolata.

Lezione 10. Il finale. La scelta del titolo. Rilettura e riscrittura del racconto. A chi far leggere i racconti finiti.
Finire la stesura del racconto
 

Durata

Il percorso narrativo completo dura circa 18 mesi, e prevede 42 incontri con cadenza settimanale per le prime 26 lezioni (i primi due livelli) e 1 incontro ogni tre settimane per i 16 incontri dell'ultimo livello.

Prezzo

Livello introduttivo 10 lezioni E 300,00 iva inclusa
Livello intermedio (prima parte) 7 lezioni E 250,00 iva inclusa Livello intermedio (seconda parte) 7 lezioni ¤ 250,00 iva inclusa
Livello permanente E 62,00 (per intervento critico) iva inclusa

Sì, mi interessa

conoscere tutti i dettagli, prezzi, borse di studio, date e posti disponibili

Narrativa - Online

Per completare la richiesta deve accettare la politica sulla privacy
Inviando questo modulo accetti di ricevere regolarmente informazioni da Educaweb relative a questi corsi.
Ti raccomandiamo anche questi corsi