Corso di Perfezionamento in Antropologia e Archeologia Forense

Master
On-line
1500 ore
Conosci il prezzo

Descrizione

Corso per Laureati di Perfezionamento in Antropologia e Archeologia Forense.

10 rate mensili da 90 € + iva ( Borsa di studio solidale per emergenza sanitaria)

Il Corso illustra l'insieme di competenze e metodologie applicate alle attività di Antropologia archeologica e forense nelle fasi dello scavo, dell'interpretazione dei dati e della conservazione dei campioni prelevati.

Lo studio dei contesti archeologici si avvale da tempo di varie discipline - Bioarcheologia, Antropologia funeraria, Paleopatologia, Tafonomia - per ottenere informazioni sui resti umani rinvenuti in contesti di interesse archeologico e/o forense e chiarire cause della morte o stato di deposizione, soprattutto quando il rinvenimento avvenga fuori dalle aree cimiteriali "ufficiali": le competenze trasmesse consentiranno, perciò, a professionisti di diversa formazione di costruire o consolidare un profilo tecnico nelle attività di prelievo e intepretazione di resti umani nei contesti archeologici. Inoltre, permetteranno di acquisire qualifiche utili a rivestire funzioni di Consulente Tecnico d'Ufficio (CTU), Perito e Consulente Tecnico di Parte (CTP) o collaboratore ausiliario del Tribunale in qualità di Esperto, ovvero consulente di magistrati, avvocati, istituzioni, enti locali, forze dell'ordine e privati.

Temario

- I principi della Stratigrafia archeologica
- Introduzione all'Archeologia Forense
- Ideologie e riti funerari nell'antichità: tipologia delle sepolture e dei corredi, pratiche di cremazione e di inumazione
- Tecniche di scavo in necropoli ed estrazione dei resti umani: strumenti e fasi, documentazione fotografica, scheda tafonomica, imballaggio e campionature
- Il processo di decomposizione dei resti umani
- Introduzione alla Tafonomia archeologica: determinazione del sesso e dell'età alla morte, osteometria, odontologia, paleopatologia
- Individuazione delle cause della morte
- Compilazione di una scheda tecnica e consulenza sul ritrovamento

Destinatari

Diplomati, laureandi e laureati con idoneo C.V.

Metodologia

La didattica sarà mista e articolata secondo le attuali disposizioni per l'Emergenza Sanitaria Nazionale con didattica a distanza (DAD): DAD sincrona (non obbligatoria) su piattaforma WebinarPro in modalità webinar o meeting (il docente fa lezione a distanza, su piattaforma, in diretta: gli studenti seguono la lezione in forma interattiva, pongono domande e ricevono risposte, possono svolgere esercizi pratici); DAD asincrona su piattaforma Moodle (il docente registra la sua lezione o i suoi tutorial pratici e gli studenti seguono le videoregistrazioni negli orari a loro più congeniali); gli studenti svolgeranno in autoformazione esercitazioni o eventuali consegne del docente come questionari, schede, simulazioni, ecc.

Obiettivi

    Illustrare i contributi delle diverse discipline scientifiche - archeometria, antropologia fisica, antropometria, genetica, paleobotanica, tafonomia - al lavoro dell'archeologo forense
    Introdurre alla specifica tematica dell'Archeologia forense, al fine di poter ricostruire il profilo di individui i cui resti siano rinvenuti in aree di scavo determinandone caratteristiche fisiche, abitudini alimentari ed eventuali malattie, fino alla possibile causa della morte
    Fornire le conoscenze fondamentali sulle tematiche e gli ambiti di applicazione dell'archeologia funeraria attraverso l'analisi di casi reali, in vari contesti geografici e cronologici
    Chiarire come sia possibile utilizzare le tecniche d'indagine proprie delle scienze archeologiche per ottenere informazioni aggiuntive nell'analisi della scena di un crimine.

Prezzo

Conosci il prezzo
10 rate mensili da 90 ¤ (sconto borsa di studio)
Campus e sedi: Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare - INPEF
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare S.a.s
Via dei Papareschi 11 00146 Roma
Corsi più popolari
X