Addetto alla contabilità analitica

Descrizione
L'addetto alla contabilità industriale e analitica opera nei processi di contabilità che consentono di cogliere aspetti, interpretare e valutare l'attività aziendale. Si occupa, secondo procedure predefinite, dell'attribuzione ai diversi settori aziendali dei costi e ricavi che la contabilità generale rileva per l'intera azienda.
Attività lavorativa
I compiti principali affidati all'addetto alla contabilità industriale e analitica possono essere così riassunti:
- Raccogliere le informazioni contabili attraverso la definizione di specifiche procedure.
- Gestire il piano dei centri di responsabilità.
- Acquisire e verificare i dati di rilevazione dei costi e dei ricavi preparati dai diversi centri.
- Controllare e curare la registrazione dei dati provenienti dai diversi centri.
- Controllare periodicamente la coincidenza tra documenti cartacei e dati inseriti.
- Determinare il costo del materiale, della manodopera e delle spese generali.
- Procedere alla fase di imputazione dei costi secondo procedure aziendali stabilite.
- Rappresentare i dati rilevati attraverso grafici e tabelle.

Il livello di autonomia come anche quello di responsabilità sono bassi. Pur gestendo in maniera autonoma il proprio lavoro, dalla rilevazione dei dati alla attribuzione dei vari elementi di costo ai singoli centri di costo, l'attività dell'addetto alla contabilità industriale e analitica si connota prevalentemente per lo svolgimento di procedure operative ben definite, spesso documentate da un manuale di procedure e per una serie di compiti prescrittivi che lasciano pochi spazi di discrezionalità.

Oltre a doversi relazionare con il proprio superiore o con eventuali colleghi, sono frequenti i contatti con gli uffici tecnici di produzione, per la rilevazione dei dati e con gli addetti alla contabilità generale.

L'imputazione e l'elaborazione dei dati raccolti necessitano di strumenti informatici e dei programmi di calcolo più comuni.
Profilo professionale
Per svolgere correttamente questa professione devi:
- Essere una persona precisa ed affidabile, dotata della capacità di interpretare i dati e di organizzare logicamente le informazioni.
- Conoscere la natura, la funzione e il sistema delle imprese, così come le strutture e i processi lavorativi relativi all'organizzazione aziendale.
- Saper raccogliere e gestire le informazioni.
- Avere conoscenze informatiche.
- Avere conoscenze specifiche in campo di rilevazioni contabili.
Corsi correlati