Addetto alla toilettatura di animali

Descrizione
L'addetto alla toelettatura si occupa di tutte le operazioni che servono per rendere il mantello di un animale domestico pulito, ordinato e all'occorrenza ben acconciato.
Attività lavorativa
L'addetto alla toelettatura cura l'estetica e il benessere dell'animale domestico attraverso lo shampoo, la spazzolatura, il taglio, acconciatura e asciugatura del manto. In alcuni casi si occupa anche del taglio delle unghie e dei trattamenti antiparassitari.

Esistono tre tipi principali di toelettatura:
- 'Standard', effettuata soprattutto quando l'animale presenta pelo molto annodato oppure quando si vuole mantenere il pelo corto in tutto il corpo.
- 'Commerciale', per la quale vengono adottate alcune regole generali dettate da un certo senso delle proporzioni, che il toelettatore professionista utilizza per mettere in evidenza le tipicità dell'animale e per far risaltare il suo carattere.
- 'Espositiva', la quale richiede, invece, l'applicazione di determinate regole dettate dagli standard per la partecipazione alle esposizioni o alle gare.

Prima di iniziare il trattamento, l'addetto alla toelettatura deve:
- Valutare il tipo di tessitura/pelo da trattare.
- Liberare il pelo da sottopelo morto e nodi.
- Scegliere i prodotti più appropriati rispettando i tempi e le modalità di posa.
- Riconoscere eventuali anomalie della pelle e decidere il trattamento.

Successivamente, esegue il trattamento con l'utilizzo dei prodotti detergenti e ristrutturanti ritenuti più adeguati, verificando la temperatura dell'acqua e i tempi di posa.

Dopo il risciacquo, utilizza phon e diffusori per l'asciugatura del manto, applicando la tecnica di spazzolatura più coerente alle caratteristiche del pelo dell'animale attraverso l'uso di spazzole, coat-king (slanatore), pettini.

Sulla base delle richieste del cliente, potranno essere realizzate anche specifiche acconciature, oltre ai tagli standard legati all'esigenza di accorciare il pelo dell'animale, utilizzando gli strumenti più idonei (forbici, forbici dentate, forbici curve, tosatrici, ecc.).
Profilo professionale
Per svolgere questa professione devi:
- Possedere conoscenze specifiche relative alle caratteristiche e alle problematiche della cute, dei vari tipi di pelo, dell'uso dei prodotti e degli standard di razza, per i vari tipi di animali trattati.
- Conoscere le tecniche di lavaggio, cardatura, snodatura, condizionamento del pelo, tosatura e uso degli strumenti di lavoro.

Ti saranno fondamentali anche:
- Buone abilità manuali.
- Senso estetico.
- Capacità di creare una relazione con l'animale che ti permetta di tranquillizzarlo se nervoso.
- Attenzione al dettaglio e pazienza.
- Creatività, per creare un tuo stile che si possa riconoscere all'esterno.
- Buone capacità comunicative e di ascolto, per relazionarti positivamente con il padrone dell'animale domestico, usando tatto e cortesia.

Se pensi di lavorare gestendo un'attività in proprio, ti saranno necessarie anche competenze di amministrazione, di marketing e sulla gestione di un'attività commerciale.