Addetto alle vendite in vivaio

Descrizione
Gli addetti alle vendite di vivaio vendono piante e accessori per giardini. Il lavoro consiste nel prendersi cura delle piante, saperle esporre, controllare la quantità delle piante disponibili in vivaio e dare consigli ai clienti.
Attività lavorativa
Gli addetti alle vendite lavorano sia fuori all'aperto sia dentro i negozi annessi ai garden centre. Attività simili sono svolte anche nei vivai che propongono la vendita al dettaglio.

Tra i loro compiti principali rientrano:
- Occuparsi delle vendite.
- Mettere in mostra le piante in modo da attirare i clienti.
- Collaborare alle normali attività quotidiane quali riordinare, diserbare, annaffiare, eliminare le foglie morte, controllare l'eventuale presenza di malattie o di insetti nocivi.

È possibile che debbano annaffiare le piante manualmente; nei luoghi dotati di impianti automatici di annaffiamento devono controllare e curare la manutenzione dell'impianto.

Gli addetti alle vendite danno anche consigli ai clienti su come tenere e curare le piante e su come prevenire le malattie.

L'attività può comprendere anche la preparazione dei campi o di grandi serre, per la semina e i trapianti.

Nelle serre, l'attività quotidiana consiste nel travasare le giovani piante in vasi più grandi, fare talee e innesti su piante ben radicate.
Profilo professionale
Per fare questa professione è necessario: - Avere buona conoscenza di una grande varietà di piante e delle tecniche e prodotti per trattarle. - Avere buone abilità comunicative per saper dare consigli e spiegazioni in modo chiaro. - Possedere abilità di calcolo di base, per tenere i registri delle piante disponibili in vivaio e per i documenti di vendita (come ricevute, fatture ecc.). - Avere una buona forma fisica, perché l'attività può comportare la possibilità di scavare, sollevare pesi e trasportarli. - Essere disposto a lavorare all'aperto con qualsiasi condizione atmosferica o stare in piedi nel negozio per gran parte del giorno.