Assistente bagnanti

Descrizione
L'assistente bagnanti è incaricato, per legge, di salvaguardare l'incolumità dei bagnanti di una piscina o di uno stabilimento balneare: ha la responsabilità di garantirne la sicurezza e risponde in prima persona della loro incolumità sotto l'aspetto civile e penale.
Attività lavorativa
L'assistente bagnanti svolge le seguenti attività:
- Regola le attività di balneazione, vigilando sul comportamento degli utenti.
- Applica e fa rispettare le ordinanze della Capitaneria e il regolamento dello stabilimento.
- Previene gli incidenti in acqua con una sorveglianza attenta e, in caso di emergenza, utilizza le tecniche di salvataggio e di primo soccorso.

L'assistente bagnanti deve pertanto mantenere al meglio la sua forma fisica e le abilità tecniche acquisite con costanti allenamenti periodici e corsi di aggiornamento.

Il numero ed i compiti di questo operatore variano molto: negli stabilimenti di piccole dimensioni gli addetti sono pochi e svolgono più mansioni, in quelli più grandi o di livello più elevato c'è una maggiore suddivisione del lavoro, in entrambi i casi il livello di responsabilità rimane alto.
Profilo professionale
Se vuoi fare l'assistente di bagnanti devi:
- Disporre di una buona forma psicofisica e dimostrarti sempre vigile nello svolgimento della tua attività oltre che gentile e cordiale con il pubblico.
- Nelle situazioni di emergenza, mostrare molto sangue freddo per mettere in atto le competenze acquisite durante il corso di preparazione alla professione, che ti consentiranno d'intervenire adeguatamente nel praticare operazioni di primo soccorso, anche in caso di asfissia e di arresto cardiaco.
- Essere in grado di prevenire le situazioni critiche, convincendo con autorevolezza gli utenti della piscina o dello stabilimento balneare, a rispettare gli accorgimenti utili alla sicurezza e ad evitare comportamenti potenzialmente pericolosi.
Corsi correlati