Fabbro

Descrizione
Il fabbro forgia e ripara oggetti in metallo (manufatti artistici, ringhiere, corrimano, porte, uncini, molle, utensili agricoli, ecc.) come titolare o dipendente di un'officina appositamente adibita allo svolgimento dell'attività.
Attività lavorativa
L'attività lavorativa del fabbro è caratterizzata dallo svolgimento delle seguenti mansioni:
- scaldare gli oggetti in metallo nella fucina, allo scopo di farli diventare malleabile.
- Sagomare gli oggetti stessi nella forma voluta mediante operazioni di curvatura e battitura a mano o con appositi macchinari.
- Temperare i prodotti ottenuti attraverso l'immersione nell'acqua.
- Tagliare e saldare parti in metallo.
- Verniciare o zincare il prodotto finito su richiesta del cliente.

L'attività può essere svolta secondo modalità di produzione tradizionale oppure in serie: nel primo caso il lavoro viene effettuato manualmente e prevede l'utilizzo di tecniche antiche come la chiodatura (giunzioni ottenute tramite chiodi ribattuti e senza saldature); nel secondo richiede l'impiego di presse e macchine curvatrici per forgiare i pezzi e della semplice saldatura per assemblarli.

Il mestiere del fabbro si pratica in officine dove si può essere esposti al rumore e ad alte temperature e prevede l'uso di strumenti come la mazza, l'incudine, le pinze, il martello, la fornace e i moderni dispositivi di forgiatura meccanica.
Profilo professionale
Se vuoi fare il fabbro devi conoscere bene:
- Le caratteristiche chimico-fisiche dei metalli.
- La normativa in materia di sicurezza e igiene sul lavoro.
- Alcune nozioni di meccanica generale e termodinamica.

Dovrai saper usare le tecniche e gli strumenti di fabbricazione (tradizionali e non) e conoscere i trattamenti che i prodotti ottenuti subiscono prima di essere commercializzati.

Ti serviranno doti di manualità, creatività, precisione, la capacità di visualizzare gli oggetti nello spazio e una certa flessibilità per poter eseguire lavorazioni tra loro diverse.

Dovrai infine possedere buone condizioni di salute e resistenza fisica, per lavorare in ambienti talvolta rumorosi e caratterizzati dalla presenza di alte temperature.