Guardia costiera

Descrizione
Le guardie costiere coordinano le operazioni di ricerca e di salvataggio dei civili in mare lungo le coste. Usano strumenti altamente tecnologici per le funzioni di sorveglianza e mantengono i contatti fra tutti i soggetti coinvolti nei casi di emergenza.
Attività lavorativa
Le guardie costiere coordinano le operazioni di ricerca e di salvataggio dei civili lungo le coste del paese.

Le varie postazioni di Guardia Costiera lungo le coste usano strumenti altamente tecnologici per svolgere la sorveglianza 24 ore su 24, ogni giorno. Rispondono, inoltre, alle chiamate di emergenza.

La guardia costiera ha la responsabilità di stabilire, promuovere e far rispettare gli standard della sicurezza in mare allo scopo di:
- Ridurre le perdite di vite umane fra i naviganti e gli utenti delle spiagge e delle coste.
- Ridurre il rischio di inquinamento da parte delle navi.
- Contenere i danni in caso di inquinamento.

Quando si verifica un'emergenza la guardia costiera interviene immediatamente organizzando tutti i soccorsi necessari.

La Guardia Costiera impiega ufficiali di guardia regolari, ausiliari di guardia e guardie costiere ausiliarie. Le guardie costiere indossano una divisa.

Ufficiali di guardia
Gli ufficiali di guardia:
- Stanno costantemente all'erta per captare eventuali segnali di SOS, di richiesta di soccorso internazionali e, a volte, partecipano alle ricerche lungo le coste e coordinando le squadre di salvataggio.
- Lavorano anche nei centri operativi, in caso di bisogno, dove usano sofisticati sistemi di comunicazione.
- Se richiesto, si spostano in altri distretti, incluse le stazioni di guardia più remote.
- Raccolgono ed emettono le informazioni sulle condizioni del tempo, sulla navigazione e sulla sicurezza della zona.

Ausiliari di guardia
Gli ausiliari di guardia svolgono un ruolo di supporto e di gestione amministrativa nei centri operativi:
- Ricevono e diffondono le chiamate d'emergenza.
- Controllano gli strumenti.
- Aggiornano i giornali di bordo.
- Forniscono informazioni al pubblico.

Guardie costiere ausiliarie
I membri del Servizio Ausiliario della Guardia Costiera sono volontari che si interessano e che hanno a cuore la sicurezza della vita in mare e vengono addestrati per far fronte agli incidenti che si verificano sulle coste.
Profilo professionale
Per svolgere bene questa professione devi:
- Avere un grande interesse e molta esperienza di vita in mare.
- Saper prendere decisioni rapidamente e mantenere la calma nelle emergenze.
- Avere buone abilità organizzative e alti livelli di concentrazione.
- Avere buone capacità di comunicazione verbale e scritta, perché le guardie costiere devono saper trasmettere le notizie in modo rapido e accurato.
- Essere affidabile e avere molto senso della responsabilità.

Può essere necessario saper supervisionare nelle situazioni di emergenza, quando si devono coordinare le squadre di salvataggio e i volontari del Servizio Ausiliario.

Devi avere una buona vista e un buon udito oltre ad una buona forma fisica generale per svolgere vari compiti che vanno dal lavoro di bordo ai salvataggi.
Corsi correlati