Ingegnere aeronautico

Descrizione
Gli ingegneri aeronautici applicano i principi della scienza e della tecnologia alle attività connesse con prodotti altamente sofisticati come gli aerei, i missili e i satelliti aerospaziali. Di solito, si specializzano nella ricerca, nella progettazione, nella costruzione e nella produzione, oppure nella gestione dei programmi di manutenzione.
Attività lavorativa
Gli ingegneri aeronautici applicano principi scientifici e le loro conoscenze dell'aerodinamica, dell'avioelettronica e dell'ingegneria meccanica alla ricerca, alla progettazione, alla costruzione e alla manutenzione di tutti i tipi di aerei, missili, radar e veicoli spaziali.

Nel lavoro di ricerca, gli ingegneri aeronautici cercano di risolvere i problemi scoprendo nuovi o migliori metodi di produzione di velivoli o strutture aerospaziali.
Esistono due tipi fondamentali di ricerca:
- La ricerca pura, sviluppata, solitamente, in un ambiente circoscritto e controllato come, ad esempio, un centro di ricerca universitario.
- La ricerca applicata, che utilizza i risultati della ricerca pura per risolvere problemi specifici come, ad esempio, migliorare la sicurezza, ridurre il consumo di carburante o il rumore e l'inquinamento atmosferico (questo lavoro può essere svolto nell'industria o nei centri di ricerca universitaria).

Gli ingegneri aeronautici che si specializzano nella progettazione, possono progettare qualsiasi cosa, dalla più piccola componente ad un motore di aereo. Utilizzano il disegno CAD, che consente di riprodurre al computer il modello del prodotto da disegnare; usano poi questo modello per calcolare il peso sia delle parti sia dei carichi che devono sostenere.
La progettazione di un aereo, di un missile o di un satellite è il frutto del lavoro di un intero gruppo, che si avvale delle singole abilità e specifiche professionalità di ciascun ingegnere. Testare, valutare e modificare i prodotti, sono procedimenti importanti per garantire il raggiungimento dei livelli di sicurezza e di efficienza richiesti.

Alcuni ingegneri areonautici supervisionano le attività di costruzione. Programmano e attuano i processi di produzione, tenendo conto di fattori come la qualità, la sicurezza e l'efficienza.

Possono dirigere squadre di tecnici esperti durante l'assemblaggio o la modifica dei componenti. Sono
spesso responsabili dei tempi di consegna, di garantire cioè che il lavoro sia portato a termine rispettando i tempi stabiliti. Hanno inoltre la responsabilità del budget di spesa si occupano del monitoraggio e della supervisione delle squadre preposte alla manutenzione degli aerei, garantendo la sicurezza dell'aereo e il suo perfetto funzionamento.

Il lavoro può svolgersi in sedi molto diverse, come gli uffici o le fabbriche. Alcuni ingegneri possono dover viaggiare per recarsi in altri laboratori o hangar per testare o ispezionare un aereo.
Profilo professionale
Come ingegnere aereonautico devi possedere, per prima cosa, una solida cultura di base, padroneggiare almeno una lingua straniera con proprietà e aver acquisito, oltre alla capacità di utilizzare i principali software informatici, competenze informatiche specifiche nell'ambito del disegno tecnico e della programmazione.

Dovrai inoltre:
- Avere uno spiccato interesse per la matematica, la tecnica e le scienze, un'elevata capacità decisionale ed un forte senso di responsabilità.
- Essere capace di mettere insieme un approccio analitico e logico con la creatività e l'ingegnosità, nella soluzione dei problemi.
- Avere abilità organizzative per pianificare il tuo tempo e per coordinare le risorse.
- Essere in grado di dirigere e motivare i tuoi collaboratori, di lavorare in gruppo e di incoraggiare e sviluppare le idee degli altri.
- Possedere capacità di comunicazione orale e scritta, per presentare relazioni e rapporti e per interagire con il tuo gruppo di lavoro.
Corsi correlati