Magazziniere

Descrizione
Il magazziniere esegue autonomamente le attività commerciali specifiche della gestione del magazzino e della movimentazione delle merci.
Attività lavorativa
In base ai piani di lavoro il magazziniere svolge, prevalentemente, le seguenti attività:
- Collabora all'accertamento e alla determinazione del fabbisogno dei materiali.
- Riceve le merci e controlla i documenti d'accompagnamento.
- Verifica le merci in entrata e in uscita e la loro conformità in rapporto alle ordinazioni, allo stato qualitativo e quantitativo e ne predispone il corretto stoccaggio.
- Cura gli aspetti assicurativi.
- Aggiorna i dati sulle giacenze.
- Compila l'inventario e registra i movimenti delle scorte.
- Evade le ordinazioni e collabora ad acquisto e vendita delle merci.
- Predispone e controlla gli imballaggi.
- Cura i contatti con clienti e fornitori.
- Registra i dati e le informazioni sui fornitori, sui reparti della ditta e sui clienti, elabora prospetti statistici ed archivia i documenti.

Il magazziniere mantiene una fitta rete di contatti con i clienti, i fornitori, i responsabili di reparto e la dirigenza.

Gode di un livello medio di responsabilità e di autonomia decisionale: opera, infatti, nei diversi contesti, come supporto dell'imprenditore, della direzione strategica e del direttore acquisti.

Nel suo lavoro lo strumento principale è il computer, con i relativi programmi di video scrittura, database e fogli di calcolo, che gli permette di registrare ed analizzare dati e di elaborare rapporti, piani e programmi.
Profilo professionale
Per svolgere l'attività di magazziniere devi:
- Conoscere almeno una lingua straniera, preferibilmente l'inglese.
- Avere una buona familiarità con gli strumenti informatici di.

Devi inoltre conoscere e saper applicare:
- I programmi di produzione e di approvvigionamento dei materiali.
- Le metodologie organizzative dei processi produttivi (Business Processing Re-Engineering).
- La gestione logistica degli acquisti.
- Gli strumenti operativi per una gestione efficace dei fornitori.
- Le tecniche di negoziazione.
- Gli aspetti contrattualistici che presiedono all'interscambio commerciale in area nazionale e internazionale (UE ed extra UE).
- gli aspetti merceologici, come la conservazione delle merci e la sicurezza dei prodotti, generali e relativi ai diversi settori di attività (norme ISO e sistema HACCP).
- Il ciclo contabile della merce.

Per svolgere al meglio l'attività è necessario che tu sia una persona metodica, precisa e capace di pianificare e di gestire le relazioni interpersonali sia con i colleghi dei diversi uffici sia con gli interlocutori esterni all'azienda (clienti e fornitori).

Devi essere in grado di garantire la massima polifunzionalità e flessibilità per svolgere anche ruoli amministrativi come contabilità interna, fatturazione, bollettazione.
Corsi correlati