Operatore della stampa

Descrizione
L'operatore della stampa è la figura specializzata nell'impostazione delle macchine rotative a stampa litografica indiretta (offset).
Si occupa di tutte le operazioni relative al processo di stampa, sia in sede di programmazione (ciclo di lavoro, attrezzature, parametri), sia in fase di esecuzione e controllo del prodotto stampato.
Attività lavorativa
L'operatore della stampa esegue una serie di operazioni per garantire il corretto funzionamento dei macchinari necessari per il processo di stampa e controlla la qualità dei prodotti realizzati.

Nello specifico, le attività di cui si occupa sono:
- Analisi e interpretazione dei dati forniti dal settore di prestampa e dal settore commerciale.
- Predisposizione dei materiali e dei supporti di stampa più adatti al risultato desiderato.
- Regolazione dell'inchiostratura e degli ingranaggi di entrata, posizionamento e uscita della macchina da stampa.
- Avvio e spegnimento dei macchinari.
- Pulizia e manutenzione ordinaria e straordinaria delle attrezzature e dei macchinari.
- Effettuazione di stampe prova per assicurarsi che la qualità del prodotto realizzato risponda a determinati parametri.
- Durante la lavorazione, controllo dei macchinari di sua competenza tramite comandi automatizzati e informatici.
- Monitoraggio generale della qualità del processo.

Spesso si trova a lavorare in ambienti grandi, molto rumorosi e dove è facile sporcarsi.
Profilo professionale
Per svolgere questa professione dovrai possedere competenze sia di tipo tecnico sia meccanico.
Nello specifico è bene che tu conosca:
- Il funzionamento delle macchine e delle attrezzature, compresa la loro progettazione e manutenzione.
- I materiali e i supporti di stampa e l'intero processo di produzione.
- Le tecniche per il controllo di qualità.
- La normativa sulla prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro. L'ambiente di lavoro infatti può comportare rischi di incidenti e infortuni.


Dovrai poi possedere buone competenze informatiche, dato che ormai la maggior parte dei macchinari sono gestiti da software specifici.

La lingua inglese ti sarà utile per comprendere la terminologia relativa ai software e agli altri macchinari utilizzati.

Dovrai inoltre possedere alcune attitudini e qualità personali, quali:
- Predisposizione alla risoluzione rapida dei problemi.
- Abilità manuali, precisione e cura dei dettagli.
- Buona abilità nella discriminazione dei colori (attitudine a contrapporre o a rilevare differenze fra colori, comprese sfumature e luminosità).
- Capacità di organizzare il lavoro.
- Capacità di collaborare e buone capacità relazionali e comunicative.
Corsi correlati