Pellettiere

Descrizione
Il pellettiere si occupa della creazione, realizzazione e riparazione di accessori in pelle: borsette, cartelle, portafogli, portamonete, astucci per occhiali, cinture, portachiavi, ecc.
Attività lavorativa
Il pellettiere produce diversi tipi di accessori di pelletteria, avvalendosi principalmente di tecniche di lavorazione artigianale oppure lavorando per il settore industriale.

Le fasi di lavorazione per la realizzazione di tali oggetti vanno dall'ideazione alla rifinitura del pezzo nuovo, fino alla riparazione di oggetti rovinati. Più nel dettaglio l'attività consiste:
- Nello studio del disegno dell'oggetto da confezionare.
- Nella riproduzione del disegno su cartone per ottenere un modello sulla base del quale tagliare i pezzi di cuoio.
- Nella realizzazione dei bordi e delle cuciture, eseguite spesso a mano;
- Nell'applicazione di eventuali fodere, fermagli o manici.
- Nell'esecuzione di riparazioni, modifiche o rifacimenti di cinture e cerniere usurate o fuori moda.

Nel settore industriale il pellettiere può produrre anche accessori in serie. In questo caso la sua attività sarà più specializzata, rispetto al settore artigianale, nell'ambito della creazione del modello, della preparazione del materiale per confezionare gli articoli o della cucitura e rifinitura dell'accessorio in pelle.

In entrambi i casi gode di un elevato livello di autonomia nello svolgimento delle proprie mansioni che spesso porta a termine individualmente.

Il grado di responsabilità è altrettanto elevato perché tutti i compiti che svolge devono essere eseguiti con estrema precisione ed abilità. La sua capacità decisionale cresce con l'esperienza e l'abilità dimostrata nello svolgimento del proprio lavoro.

In genere, tuttavia, il pellettiere risponde delle proprie azioni al caporeparto o all'addetto al controllo di qualità del prodotto.
Si relaziona principalmente con i titolari, i capireparto o responsabili della produzione e con gli altri colleghi.

Il pellettiere lavora in sede, presso un laboratorio artigianale o un'azienda addetta alla produzione di accessori in pelle. Il luogo di lavoro è solitamente un capannone chiuso contenente tutta la strumentazione ed i macchinari utilizzati per la lavorazione.

L'ambiente di lavoro è abbastanza pulito: gli unici fastidi possono essere causati al lavoratore dagli acidi utilizzati per il trattamento delle pelli. Il livello di rumorosità non è particolarmente elevato poiché tutti i macchinari sono sottoposti a manutenzione periodica e rispettano i limiti di rumorosità previsti dalla legge.

Lo stress principale può derivare al lavoratore dalle molte ore trascorse seduto davanti ad una macchina ad eseguire lavorazioni standardizzate. Se lavora presso un laboratorio artigianale ha invece la possibilità di eseguire mansioni più varie e meno ripetitive.

La strumentazione utilizzata dal pellettiere comprende alcuni attrezzi manuali, quali forbici ed aghi, e strumenti di tipo meccanico, come le macchine per cucire accessori in pelle e le tagliatrici industriali adoperate per produrre in poco tempo enormi quantitativi di scampoli.
Profilo professionale
Per svolgere questa professione è indispensabile:
- Avere una buona preparazione matematica e geometrica.
- La dimestichezza con le comuni tecniche di misurazione.
- Un'attenzione spiccata verso forme e colori.
- Saper riconoscere i diversi tipi di pellami.
- Conoscere le tecniche di lavorazione più idonee a ciascuna tipologia di materiale.

Ti sarà necessaria una buona capacità di diagnosi per essere in grado di prevedere, mediante lo studio del modello riprodotto su cartone, come risulterà l'accessorio una volta realizzato.

Se lavorerai in ambito artigianale, avrai inoltre la possibilità di modificare l'oggetto creato inizialmente con degli accorgimenti tesi a migliorare l'estetica o la qualità del prodotto.

Per ottenere degli accessori perfetti, devi lavorare con estrema precisione, concentrazione e meticolosità curando il prodotto fin nel minimo dettaglio.

La professione richiede anche un'attenzione costante verso la moda e le nuove tendenze lanciate sul mercato da noti stilisti.