Progettista impianti

Descrizione
I progettisti di impianti sono coloro che si occupano, in azienda, della progettazione. Eseguono disegni, studiano ed analizzano i progetti da realizzare, relativi a macchinari o altro.
Attività lavorativa
Il progettista di impianti può lavorare sia a livello di processo di produzione, quindi per un miglioramento o un cambiamento nelle procedure, sia a livello di prodotto, cioè per creare un prodotto nuovo o per apportare miglioramenti a prodotti esistenti.

Provvede, quindi, alla costruzione di prototipi o alla modifica di stampi per la produzione, utilizzando le attrezzature che si trovano in officina e facendo ampio uso di macchine utensili manuali quali torni, trapani e cacciaviti ma anche di macchine utensili automatiche.

All'interno dell'azienda, il progettista di impianti gode di una discreta autonomia nel prendere le decisioni. Ciò comporta, quindi, un buon livello di responsabilità nell'esecuzione del proprio lavoro ma, allo stesso tempo, deve saper comunicare e collaborare con gli altri, cercando di negoziare le soluzioni con le diverse parti coinvolte.

Il lavoro viene svolto prevalentemente in sede, anche se sono previsti degli spostamenti giornalieri per contattare fornitori o per recarsi in altri uffici. Sono possibili degli spostamenti lontano dalla sede di lavoro, in Italia o all'estero, qualora l'azienda abbia contatti fuori regione e/o all'estero.
Profilo professionale
Per svolgere questo lavoro risulta sicuramente indispensabile conoscere:
- La terminologia tecnica.
- I processi tecnologici.
- Il funzionamento delle attrezzature e dei macchinari.

Dovrai essere in grado di usare correttamente tutte le macchine utensili disponibili in produzione e utilizzare con altrettanta dimestichezza gli strumenti manuali presenti in officina.

E' opportuno anche che tu conosca :
- L'inglese.
- I linguaggi informatici di programmazione e quelli applicativi.
- Le normative giuridiche, fiscali ed amministrative legate alla produzione.

È importante che tu possieda capacità logiche, propositive e di sintesi, che tu sappia gestire l'incertezza ed i problemi che si presentano e saper studiare ed analizzare il progetto con spirito critico.

Devi, inoltre, saper organizzare il tuo lavoro con cura e precisione sotto tutti gli aspetti e possedere una buona capacità relazionale che ti permetta di comunicare e di illustrare il tuo operato a personale inesperto