Sommelier

Descrizione
Il sommelier è un professionista incaricato della scelta e del servizio dei vini in aziende ristorative, alberghiere ed enoteche ad elevato standard qualitativo con il compito di assistere la clientela e fornire suggerimenti sui possibili abbinamenti ai cibi.
Attività lavorativa
Quella del sommelier è una professione dinamica e in continua evoluzione che comprende diversi compiti, tra cui:
- Provvedere alla selezione e all'acquisto dei vini, degli spumanti e dei liquori scegliendoli in base al budget disponibile, al tipo di cucina, alla clientela e alla categoria dell'azienda.
- Gestire la cantina, aggiornando la situazione delle scorte e delle giacenze, assaggiando i vini, verificandone i difetti e lo stato di conservazione.
- Curare la stesura periodica della carta dei vini in base al menù proposto ed in collaborazione con il cuoco.
- Assistere la clientela presentando la lista dei vini e fornendo informazioni e suggerimenti per un adeguato abbinamento con i piatti ordinati.
- Servire la clientela effettuando il controllo olfattivo e facendo assaggiare il vino al cliente.
Profilo professionale
Per fare il sommelier devi possedere un bagaglio di conoscenze e competenze molto ampie, tra cui:
- Tecniche di coltivazione e tipologie di vitigni, vinificazione e conservazione dei vini.
- Conoscenza dell'enologia nazionale e internazionale.
- Conoscenze nell'ambito della geografia del vino e della legislazione viti-vinicola.
- Conoscenza delle diverse tecniche di degustazione (processo che analizza il colore, il profumo e il gusto).

Devi inoltre padroneggiare le tecniche di presentazione e di servizio, conoscere la giusta temperatura di conservazione e di consumo dei diversi vini e apprendere l'utilizzo di diverse tipologie di decanter e di bicchieri per la valorizzazione di aspetti specifici.

Dovrai inoltre:
- Possedere una buona manualità per utilizzare con destrezza i principali strumenti della professione.
- Possedere buone capacità comunicative, classe, tatto ed eleganza, indispensabili per lavorare in ambienti di alta categoria.
- Conoscere una o più lingue straniere (inglese, francese, tedesco, ecc) dovendo spesso lavorare a contatto con clienti, fornitori e produttori esteri.
- Avere doti naturali che la formazione e l'esperienza contribuiscono a sviluppare, ma che devono essere mantenute esercitando costantemente questa abilità.

È necessario che tu sia anche una persona dinamica, motivata all'aggiornamento e alla formazione continua e interessata alla partecipazione a degustazioni e seminari del settore.
Corsi correlati