Tecnico di processo (occhialerie)

Descrizione
Il tecnico di processo controlla l'intero processo di produzione di un'azienda che realizza occhiali controllando ogni passaggio che porta alla realizzazione del prodotto.
Attività lavorativa
Il tecnico di processo che opera in un'occhialeria può essere definito una figura specialistica e polifunzionale, in grado cioè di svolgere più funzioni.

In generale egli si occupa di:
- Mettere in funzione tutti i macchinari e le varie attrezzature affinché l'assemblatore o gli operai inseriti in produzione possano lavorare in modo adeguato.
- Seguire dall'inizio alla fine le varie fasi che portano alla realizzazione del prodotto, cercando di risolvere i diversi problemi che si presentano nel corso della lavorazione.

All'interno del contesto organizzativo-aziendale si occupa:
- Dell'approvvigionamento delle materie prime.
- Del controllo di gestione.
- Del settore ricerca e sviluppo.

Spesso gestisce anche il sistema della qualità ed organizza le risorse tecnologiche disponibili in azienda. Ha un livello di autonomia e responsabilità alto e la gestione del lavoro avviene sia per istruzioni e ordini di servizio che per obiettivi e risultati.

Il tecnico di processo deve interagire con fornitori, clienti ed eventuali terzisti, nonché con gli altri lavoratori presenti in azienda, in particolar modo con gli "assemblatori". Utilizza strumenti particolari quali il calibro decimale, i micrometri, la carta millimetrata e altri strumenti costruiti ad hoc per controllare il corretto allineamento delle varie parti della montatura, la buona qualità della saldatura, lo sviluppo dei cerchi che contengono le lenti, ecc.

Il lavoro viene svolto prevalentemente presso la sede dell'impresa e solo in casi eccezionali può essere necessario spostarsi da un'azienda all'altra.
Profilo professionale
Per svolgere questa professione devi conoscere:
- Una lingua straniera.
- I linguaggi informatici di programmazione.
- I linguaggi informatici applicativi.
- La terminologia tecnica.
- I processi tecnologici e il funzionamento delle attrezzature e dei macchinari usati nel ciclo di produzione seguito dall'addetto.

E' importante inoltre:
- Avere buone capacità di diagnosi, ovvero l'abilità di individuare e risolvere rapidamente i problemi che possono sorgere in fase di lavorazione.
- Essere propositivi e in grado di organizzare e programmare sia il tuo lavoro che quello degli altri.
- Possedere un buon autocontrollo.
- Essere adattabile e disponibile a fronteggiare situazioni nuove.
- Essere preciso, metter molta cura nel tuo lavoro e saper eseguire più mansioni contemporaneamente.

Anche le relazioni interpersonali rappresentano un fattore da tenere in considerazione: ti verrà chiesto di saper cooperare e comunicare con gli altri.