Tecnico riparatore radio tv

Descrizione
Il tecnico ripara radio, televisori, lettori VHS, CD, DVD e multimediali, impianti stereo e altre apparecchiature elettroniche. Può fare le riparazioni al domicilio dei clienti oppure in un laboratorio.
Attività lavorativa
I tecnici riparatori possono svolgere il loro lavoro recandosi nelle case o nelle sedi aziendali dei clienti oppure eseguire le riparazioni in un laboratorio.
La loro attività prevede:
- Farsi spiegare il problema dal cliente.
- Ispezionare a fondo l'apparecchiatura.
- Studiare gli schemi elettrici e le specifiche tecniche e poi cercare di individuare il guasto.
- Sostituire le componenti consumate o danneggiate, usando arnesi come i cacciavite e le saldatrici.
- Rimontare e mettere a punto l'apparecchio, controllando che funzioni correttamente e in maniera sicura.

Alla fine del lavoro, alcuni tecnici si occupano anche delle mansioni amministrative: emettono la fattura, ricevono il pagamento dei clienti e rilasciano loro la ricevuta.

I tecnici che fanno le riparazioni a domicilio possono fare dagli 8 ai 10 interventi al giorno, a seconda della complessità delle riparazioni e delle distanze da percorrere. Per gli interventi presso il domicilio dei clienti, in area locale, di solito il datore di lavoro fornisce ai tecnici una macchina o un furgone.

Quando non è possibile fare la riparazione in loco, il tecnico porta l'apparecchio in laboratorio.
Il lavoro può essere complesso e richiedere molto tempo; è possibile che si debbano ordinare le parti di ricambio o rimandare l'apparecchio all'azienda produttrice.

Prima di restituire l'apparecchio al cliente, il tecnico deve assicurarsi che funzioni correttamente e senza rischi.

I tecnici riparatori devono rispettare fedelmente le norme di sicurezza e di salvaguardia della salute, allo scopo di evitare danni alla schiena. Possono avere a disposizione dei carrelli speciali per sollevare, ad esempio, apparecchi televisivi pesanti. Devono anche essere consapevoli dei rischi della corrente elettrica.
Profilo professionale
Per fare il tecnico riparatore, è necessario:
- Capire i disegni tecnici, gli schemi dei circuiti elettrici e i manuali delle istruzioni delle apparecchiature elettroniche.
- Avere abilità matematiche per fare i calcoli e per risolvere i problemi tecnici.
- Amare il lavoro pratico ed essere capaci di usare con sicurezza gli arnesi manuali e gli strumenti elettrici.
- Essere dotati di pazienza e di un approccio complessivo logico e metodico alla soluzione dei problemi.
- Saper essere educati, amichevoli e disponibili con i clienti.
- Avere buone abilità di comunicazione per spiegare in modo chiaro ai clienti i problemi e le riparazioni necessarie.

Di solito, è necessario avere la patente per potersi recare al domicilio dei clienti.
Corsi correlati