Tecnico delle telecomunicazioni

Descrizione
I tecnici delle telecomunicazioni installano, verificano e riparano i diversi tipi di tecnologia utilizzati per la comunicazione a distanza. Possono lavorare ai sistemi televisivi e telefonici via cavo, alle reti radiofoniche, ai sistemi satellitari e alle reti di telefonia mobile.
Attività lavorativa
I tecnici delle telecomunicazioni installano, verificano e riparano i diversi tipi di tecnologia utilizzati per la comunicazione a distanza.

Alcuni tecnici delle telecomunicazioni si spostano a livello locale in un furgone, rispondendo alle telefonate dei clienti che segnalano un problema: è probabile che questi tecnici siano responsabili di una determinata area geografica.

Iniziano la giornata in un laboratorio o in un centro di controllo per verificare gli interventi previsti per quel giorno. Caricano poi sul loro furgone tutti gli strumenti e le attrezzature di cui hanno bisogno e si recano al domicilio del cliente per occuparsi dei guasti.

Quando arrivano a destinazione, hanno cura di causare il minor disagio possibile nell'abitazione o nell'ufficio del cliente.
A volte sono in grado di eseguire la riparazione in loco, ma, in caso contrario, portano gli apparecchi da riparare in laboratorio dove vengono effettuati ulteriori test.

Altri tecnici delle telecomunicazioni si occupano dell'installazione dei sistemi di comunicazione nelle abitazioni private dei clienti o negli uffici delle società: i sistemi installati possono includere telefoni, fax, TV via cavo, reti ecc.

Per installare i sistemi di comunicazione, i tecnici posano i cavi, poi connettono e testano le attrezzature, secondo le richieste del cliente.

Possono anche lavorare su impianti altamente tecnologici come le televisioni satellitari o digitali. Possono controllare i centralini di commutazione telefonica per scoprire le linee difettose e per connettere nuovi clienti al servizio.

Alcuni tecnici delle comunicazioni lavorano, infine, per costruttori di impianti e attrezzature, collaborando alla progettazione, allo sviluppo, alla verifica e all'installazione delle varie attrezzature.

Il lavoro può svolgersi all'aperto, ad esempio durante la posa e la connessione dei cavi sotto le strade, e per alcuni compiti è necessario lavorare sospesi in alto, ad esempio, per sistemare i cavi sui pali telegrafici.

La maggior parte delle attività comporta di eseguire piegamenti, di arrampicarsi, di stare molto in piedi, di sollevare e trasportare pesi.

In alcuni casi, i tecnici devono indossare capi di abbigliamento protettivi come gli elmetti; devono inoltre lavorare con qualsiasi condizione di tempo.
Profilo professionale
Per fare il tecnico delle telecomunicazioni devi avere:
- Buone nozioni di elettronica ed elettrotecnica e dei principali sistemi informatici.
- Ottima conoscenza dei sistemi telefonici, televisivi digitali e via cavo, delle tecnologie satellitari.
- Nozioni di sicurezza sul lavoro.
- Abilità di calcolo nell'uso dei contatori e per tenere i conti.
- Capacità di risolvere i problemi con un approccio logico e metodico.

Dovrai inoltre:
- Essere disposto a imparare e a sviluppare nuove competenze e allo stesso tempo a tenerti aggiornato sui progressi del settore, dei materiali e dei sistemi.
- Avere molta agilità manuale per controllare e calibrare gli strumenti e i contatori e per connettere i fili e le componenti di piccole dimensioni.
- Saper lavorare in modo rapido ed affidabile senza supervisione ma anche in gruppo.
- Avere ottime abilità di comunicazione per spiegare i difetti ai clienti, essere calmo e professionale.
- Saper riconoscere i colori, per lavorare con cavi, fili e componenti codificate a colori.

Devi avere una buona forma fisica per essere in grado di fare piegamenti, sollevare e trasportare pesi, oltre ad essere in grado di lavorare sollevato in alto o sottoterra.

Ti può essere richiesto di avere la patente di guida, per recarti dai clienti.
Corsi correlati