Veterinario chirurgo

Descrizione
Il veterinario chirurgo effettua diagnosi delle malattie e cura gli animali malati e feriti. Previene le malattie e migliora lo stato di salute generale degli animali. Alcuni si specializzano nella cura degli animali domestici, del bestiame d'allevamento in generale, dei cavalli o degli animali degli zoo.
Attività lavorativa
Il veterinario: - Visita gli animali e compie gli esami per diagnosticarne le malattie. - Esegue i trattamenti come, ad esempio, pulire e medicare le ferite, operare o somministrare farmaci. - Dà consigli ai proprietari degli animali sul modo migliore di trattarli. Le cure che somministra possono andare dal tagliare le unghie o pulire i denti degli animali fino agli interventi chirurgici. Per le diagnosi e le cure usa strumenti come le macchine radiologiche, gli attrezzi per curare i denti e i bisturi chirurgici. Se lavora in un ambulatorio generico cittadino, passa la maggior parte del tempo a curare animali domestici, mentre quelli che lavorano in aree rurali hanno più a che fare con il bestiame e con i cavalli. Indipendentemente dalla zona in cui lavora, le attività comuni riguardano le vaccinazioni contro le malattie, la soppressione degli animali vecchi o malati e i consigli ai proprietari su come allevare e nutrire i loro animali. Il veterinario di campagna si occupa della salute del bestiame delle fattorie: tiene informati gli agricoltori sulla legislazione nazionale ed europea e sui programmi di prevenzione delle malattie. In un ambulatorio generico possono lavorare più veterinari che sono di solito aiutati da infermieri e, a volte, da altro personale impiegatizio. Il veterinario degli ambulatori generici effettua a volte visite a domicilio e quello di campagna visita le fattorie della sua zona; può succedere che debba lavorare con qualsiasi condizione di tempo.
Profilo professionale
Come veterinario deve starti veramente a cuore il benessere degli animali. Devi essere forte emotivamente e non essere schizzinoso perché può succedere di lavorare con animali molto malati o di doverli sopprimere.

Il veterinario deve avere inoltre:
- Ottime abilità di risoluzione dei problemi e di osservazione, per effettuare diagnosi corrette delle malattie.
- Abilità pratiche per eseguire i trattamenti.
- Eccellenti doti di comunicazione per stare molto a contatto con il pubblico, i proprietari degli animali domestici, gli agricoltori e gli infermieri.
- La capacità di spiegare le cose in maniera chiara e di dare pareri e consigli che siano comprensibili.

Il veterinario deve essere sensibile, comprensivo e pieno di tatto e deve saper calmare e rassicurare le persone che possono essere angosciate.

Molti lavorano per conto proprio, perciò è bene che tu abbia le abilità necessarie per gestire la tua impresa. Avere la patente è consigliabile e, a volte, essenziale.
Corsi correlati