Biologia (LM06)

Descrizione
Il biologo studia la struttura e il funzionamento degli organismi viventi, dei loro processi fisici e chimici, la loro origine e le relazioni che hanno con l'ambiente circostante. Frequentando un corso di laurea magistrale in Biologia acquisirai una solida preparazione nella biologia di base e applicata e nelle altre materie scientifiche che caratterizzano questa classe. Sarà fondamentale per te, imparare ad utilizzare i principali strumenti informatici utili per svolgere la professione e impadronirti dei metodi scientifici d'indagine. Oltre alla tua lingua madre, non potrai prescindere dal conoscere e parlare fluentemente almeno un'altra lingua dell'Unione Europea.
Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
3
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Discipline del settore biodiversità e ambiente
Discipline del settore biomolecolare
Discipline del settore biomedico
Discipline del settore nutrizionistico e delle altre applicazioni
Profilo professionale

Capacità

Capacità di analisi e sintesi; capacità di ragionamento logico; attenzione al dettaglio; creatività e capacità d'innovazione; memoria visiva e uditiva, abilità numeriche, attitudine alla meccanica e senso critico.

Interessi

Interesse per la ricerca, la natura, l'ecologia e l'ambiente.

Attitudini personali

Persona paziente, capace di lavorare con passione e tenace; predisposto alle attività di laboratorio; amante della natura.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

Università e scuola secondaria di secondo grado; settore privato e pubblica amministrazione; ambito delle risorse naturali, ambientali e legate alla salute pubblica; industrie chimiche e farmaceutiche, aziende alimentari; enti di ricerca.

Funzioni e attività

Promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica; gestione e progettazione delle tecnologie; attività professionali e di progetto in ambiti correlati con le discipline biologiche, negli istituti di ricerca, pubblici e privati, nei settori dell'industria, della sanità e della pubblica amministrazione; insegnamento.

Prospettive lavorative

Le prospettive di lavoro in Italia non sono rosee soprattutto nel campo della ricerca; la maggior dei laureati trova lavoro nel settore privato e investe nella formazione post-laurea per accrescere le proprie prospettive d'impiego.
Alcune professioni che potrai esercitare: