Conservazione dei beni architettonici e ambientali (LM 10)

Descrizione
Ti piacciono gli edifici antichi? Ti interessa ripercorrere le fasi della storia attraverso l'architettura e la sua evoluzione? Per perfezionare i tuoi studi dopo la laurea, potresti prendere in considerazione il corso di laurea magistrale in Conservazione dei beni architettonici e ambientali. Questi due anni saranno fondamentali per conoscere in modo approfondito gli organismi architettonici complessi di carattere storico e le caratteristiche dei materiali che li compongono; quali sono le cause di degrado e dissesto e gli interventi necessari per la valorizzazione e la gestione di manufatti e di sistemi storici, urbani e territoriali. Dovrai, inoltre, acquisire conoscenze nel campo dell'organizzazione aziendale e dell'etica professionale e sarà fondamentale, per te, parlare e scrivere fluentemente, oltre all'italiano, almeno un'altra lingua dell'Unione Europea.
Modalità di accesso

A continuación te explicamos las diferentes vías que te permiten acceder a estos estudios.

Para ello, se requiere cumplir al menos uno de los siguientes requisitos:

Ten en cuenta que cada vía de acceso tiene un porcentaje de plazas reservado y que cada Universidad establece unas prioridades de acceso, por lo que te recomendamos que te informes bien sobre todo el proceso de admisión.

Piano di studi
In questa sezione alcune materie rappresentative per questo percorso di studi.
Anni:
2
Crediti formativi:
120
MaterieTipi di crediti
Discipline storico-critiche
Discipline della conservazione
Discipline della diagnostica
Discipline giuridiche ed economiche
Profilo professionale

Capacità

Buone basi di cultura generale; conoscenze di base nel settore scientifico; buone capacità di analisi e sintesi; buone capacità di organizzazione.

Interessi

Interesse per l'architettura, per la storia e per l'ambiente.

Attitudini personali

Persona curiosa, con spirito d'iniziativa; attenta ai dettagli e con capacità di concentrazione; sensibile verso l'ambiente e il territorio.
Settori professionali
A titolo orientativo ti presentiamo alcuni esempi di ambiti professionali, funzioni e attività che sono in linea con la preparazione fornita da questo percorso di studio, insieme a una descrizione delle prospettive di lavoro che offre.
Devi tenere in conto che queste infomazioni possono variare a seconda della posizione geografica e dell'andamento del settore.

Sbocchi professionali

I laureati magistrali della classe potranno operare, con funzioni di elevata responsabilità, nell'ambito delle pubbliche istituzioni preposte alla gestione e all'ordinaria manutenzione del patrimonio architettonico, urbano e ambientale.

Funzioni e attività

Progettazione e il coordinamento degli interventi mirati dei processi di degrado e di dissesto del bene architettonico di carattere storico ed eliminazione delle loro cause; attività professionale nel settore del restauro conservativo, del recupero ambientale e della valorizzazione del patrimonio storico.

Prospettive lavorative

Le prospettive di lavoro per questo tipo di professionisti non sono scontati. Essere tenaci nel perseguire i propri obiettivi e seguire dei corsi di specializzazione post-laurea può facilitare l'accesso all'impiego.